16 anni e incinta… e il lockdown, su MTV la settima stagione

Autore

Categorie

Condividi

Su MTV è arrivata la settima stagione di 16 anni e Incinta Italia, il docu-reality che racconta e accompagna la gravidanza di giovani(ssime) mamme. Questa edizione presenta, però, un’ulteriore sfida da superare: il lockdown. Per fortuna sono donne, e la forza, la determinazione e la volontà le aiuteranno, ancora una volta, ad affrontare ogni tipo di difficoltà.

MTV racconta la gravidanza (anche) in quarantena

La nuova edizione è partita su MTV il 15 ottobre e va in onda ogni giovedì alle 22.00. In questa edizione, il docu-reality racconta la gravidanza (anche) in quarantena. Il COVID-19 costringe a rivedere le proprie abitudini, più di quanto non lo faccia la ‘sola’ maternità.

È in particolar modo Erika ad aver sofferto più di tutte le tensioni della pandemia, seppur il periodo di quarantena sia risultato utile per svolgere qualche lavoretto pratico, come sistemare la cameretta, pitturare, montare – e ordinare – i vari mobiletti.

Emozionante è ascoltare i racconti delle neo-mamme riguardo al momento del parto: la difficoltà maggiore è stata, probabilmente, dover partorire senza la presenza della mamma – come accaduto ad Asia – o dei propri cari.

A causa del Covid nessuno poteva, infatti, entrare in sala operatoria. Questo è stato motivo di grande sconforto per le protagoniste, quello sconforto che si aggiunge a quegli attimi di dolore e paura. Anche le telecamere della produzione – per la prima volta nella storia del programma – sono state costrette a rimanere al di fuori del reparto.

Chi sono le ‘teen-mom‘ della settima stagione?

Sono 4 le ‘mom-to-be‘ della settima stagione di ‘16 anni e incinta Italia: le ragazze si sono, ancora una volta, confidate senza filtri ai microfoni di MTV in merito a un tema che coinvolge e accomuna tantissime adolescenti.

Alcune di loro vivono l’attesa accanto al proprio compagno, regalando ai telespettatori le emozioni di una bellissima storia d’amore (non per questo prive di paure). Altre di loro sono, invece, costrette a gestire la maternità con l’aiuto della propria famiglia, per scelta o perché abbandonate dai propri fidanzati.

Le protagoniste di 16 anni e incinta 7

Asia è una ragazza di 16 anni, vive in provincia di Caserta e aspetta Emanuele. La gravidanza è stata inaspettata, tanto da non aver subito ipotizzato l’idea di tenere il bambino. Essendo molto attiva, la prima preoccupazione è stata dover abbandonare le uscite con gli amici e non poter andare a ballare. Con la mamma ha un bellissimo rapporto, è la sua più grande amica, la sua confidente. È lei che le starà accanto durante tutta al gravidanza.

Nel cast c’è un’altra Asia, che vive a Bergamo e ha 17 anni. Asia è felicemente fidanzata con Wallace, un 24enne brasiliano che lei stessa definisce il suo primo vero amore. Da tempo desidera di avere un bambino, ma le paure non mancano. La tensione e le preoccupazioni sono però alleviate dall’attesa del piccolo Evan.

Marzia ha 18 anni e vive a Roma. Quando ha saputo di essere incinta si è messa a piangere, ma l’amore e l’attesa per Rachele l’ha portata a sorridere. Marzia ha cinque fratelli e sorelle, con i quali è tornata a vivere a casa della mamma Sonia dopo aver lasciato il suo fidanzato. Tra le difficoltà della gravidanza, anche qualche litigio con la nuova fidanzata del suo ex, Davide.

Infine c’è Erika. Erika ha 17 anni, vive a Pavia e aspetta Arzaylea Mia. Quando ha detto al suo ragazzo di essere incinta, lui ha deciso di non restarle accanto. Per fortuna accanto a lei c’è la sua amica Ilenia – che chiama Donna -, oltre ai suoi genitori e al nuovo fidanzato della mamma. Erika, consapevole e felice delle proprie scelte, ha vissuto la gravidanza in piena quarantena.

Il supporto di AISPA

A supportare il docu-reality di MTV interviene ormai da anni AISPA, Associazione Italiana Sessuologia e Psicologia Applicata: un’associazione no profit volta ad aiutare (anche psicologicamente) le giovani mamme in un percorso che in età adolescenziale si rivela essere ancora più impegnativo e disorientante.

AISPA aiuta, informa, spiega: chiunque può, inoltre, chiederne assistenza sul sito di MTV, il quale ha attivato una pagina che raccoglie informazioni utili su contraccezione, prevenzione e gravidanza.

 

scritto da

Share