Drag Race Italia su Discovery, in giuria Zorzi, Francini e Priscilla

Autore

Categorie

Condividi

Drag Race Italia arriva su Discovery. In giuria, Tommaso Zorzi, Chiara Francini e la drag queen Priscilla, l’artista napoletano Mariano Gallo. Un trio scoppiettante, che promette scintille sin dall’annuncio. Il format è stato presentato in occasione della conferenza stampa di presentazione dei palinsesti Discovery 2021-2022 e va ad aggiungersi alla moltitudine di titoli del gruppo per la prossima stagione.

Il programma sarà disponibile su Discovery+, la piattaforma streaming on demand, a partire da novembre 2021. Drag Race Italia non avrà un conduttore, ma saranno i tre giudici a fungere da presentatori. Ospiti delle puntate, diversi personaggi, ma sui nomi Laura Carafoli, SVP Chief Content Officer di Discovery, mantiene il massimo riserbo.

Il successo di Drag Race nel mondo

L’arrivo di Drag Race Italia va a corroborare la volontà di Discovery di confermarsi un editore attento allo Zeitgeist, allo spirito del tempo, aperto alle innovazioni e agli esperimenti. Il format, ideato nel 2009 da RuPaul, ha ottenuto un successo mondiale, tanto da guadagnarsi 19 Emmy Awards.

‘Un programma consolidato e di successo, dove l’amore per lo spettacolo si unisce all’amore per la diversità’, annuncia Carafoli. ‘Abbiamo trovato una giuria stratosferica: Tommaso Zorzi, il personaggio del momento; Priscilla, drag conosciuta sui palchi internazionali, e Chiara Francini’. I protagonisti provengono da diversi regioni italiane, per raccontare il Paese e ‘tutte le età’.

La fiducia di Discovery verso Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi avrà un ruolo chiave. ‘E’ capace di parlare a un pubblico ampio, che solitamente non vedrebbe Drag Race, ma lo fa perché vuole vedere Zorzi’, spiega Carafoli. ‘Crediamo sia la persona giusta per aprire la platea, quindi non abbiamo avuto un ripensamento dopo le proteste online’. Il riferimento è alle proteste sorte sui social dopo i rumors che davano Zorzi nel cast di Drag Race Italia.

Poi precisa: ‘Crediamo che Tommaso abbia un grandissimo talento per l’intrattenimento, può fare quello che vuole in diversi campi. Siamo felici di averlo su questo progetto e speriamo di lavorare con lui. E’ un ragazzo molto creativo, non solo come conduttore classico, ma anche conduttore-autore’. L’approdo di Tommaso Zorzi a Drag Race Italia è, dunque, il primo passo per una collaborazione, stando alle premesse, duratura.

scritto da

Share