Elodie debutta al cinema, l’ascesa inarrestabile della cantante

Autore

Categorie

Condividi

Elodie debutta al cinema. Dopo aver calcato il palco del Teatro Ariston accanto ad Amadeus al Festival di Sanremo 2021, adesso si prepara a sbarcare sul grande schermo. Ad annunciarlo è l’agenzia Volver su Instagram. Per la cantante è un momento d’oro, iniziato nel 2020 con una serie di traguardi che hanno dato il via a un’ascesa inarrestabile.

E’ stata l’artista donna italiana più ascoltata su Spotify, il suo album This is Elodie ha ottenuto un disco d’oro e i singoli estratti hanno venduto oltre mezzo milione di copie. La partecipazione a Sanremo con Andromeda l’ha consacrata sia in ambito musicale sia come icona di stile. I suoi look, infatti, sono stati i più apprezzati in tutte le serate della kermesse.

La scorsa estate ha scalato le classifiche con il singolo Ciclone, un vero e proprio tormentone, accompagnato da un video semplicemente geniale: la riproposizione di alcune scene del film cult di Leonardo Pieraccioni, con un cammeo finale del regista. E, ancora, Margarita, Niente canzoni d’amore, Pensare male, Parli parli ft. Carl Brave, sono solo alcune delle canzoni che ne hanno consolidato il successo.

Al Festival di Sanremo 2021 ha lasciato il segno con due momenti musicali. Il primo, un mash-up in cui ha messo in evidenza le doti canore, ma anche lo sguardo verso una visione internazionale grazie a una coreografia eseguita insieme al corpo di ballo. Il secondo, una toccante interpretazione di Mai così di Mina, rivisitata in chiave jazz. Prova difficile, superata egregiamente.

A questi si aggiunge il monologo sui pregiudizi da abbattere, in cui ha raccontato la propria storia. La storia di una ragazza nata ai bordi di periferia, come cantava Ramazzotti, che ha costruito il suo futuro non senza difficoltà, per mancanza non tanto di mezzi quanto di fiducia in se stessa.

Una fiducia che oggi Elodie sembra aver finalmente conquistato, anche grazie agli obiettivi inanellati uno dopo l’altro. Quando la ruota inizia a girare, si aprono porte inaspettate, potenziali foriere di un percorso altrettanto interessante. Il cinema arriva adesso, al culmine di un anno pregno di successi e chissà che non sia l’inizio di una nuova carriera.

scritto da

Share