Home TV Netflix Emily In Paris 2, uscita e trailer della seconda stagione su Netflix

Emily In Paris 2, uscita e trailer della seconda stagione su Netflix

0
emily in paris 2 uscita trailer netflix trama anticipazioni
Lily Collins in Emily in Paris 2, in uscita su Netflix il 22 dicembre 2021

Manca poco più di un mese alla data di uscita di Emily In Paris 2. La seconda stagione sarà disponibile a partire dal 22 dicembre 2021, giusto in tempo per Natale. Ad annunciarlo è Netflix, in concomitanza con l’account ufficiale della serie, attraverso un breve trailer pubblicato sui social.

Il trailer e uscita di Emily in Paris 2

Emily In Paris 2 comincia da dove si è interrotta la prima stagione, ovvero dalla rinuncia di Gabriel alla Normandia in favore di Parigi, dopo essere riuscito a salvare il ristorante in cui lavora. Dopo la notte trascorsa insieme, i guai per Emily e Gabriel, però, sono solo all’inizio.

Le anticipazioni sulla trama

Camille, l’ex fidanzata di Gabriel e amica di Emily, del tutto ignara, è decisa a scoprire perché lo chef non abbia più lasciato la Ville Lumière. Dalle prime immagini del trailer, è facile intuire che Emily non è pronta a confessare l’accaduto, probabilmente spaventata dalla possibile reazione dell’amica.

La vita a Parigi della giovane americana, però, scorre in modo ancora più intenso e inaspettato di quando ha messo piede su suolo francese e i colleghi la soprannominavano la plouc, ovvero la bifolca.

Il trailer, poi, mostra Emily vicina a Sylvie. E’ proprio Sylvie, infatti, a suggerirle di vivere appieno le emozioni che Parigi le offre. ‘Hai il resto della vita per essere noiosa quanto vuoi, ma finché sei qui innamorati, fai degli errori. Se resti a Parigi solo un anno, che diamine, almeno fallo con stile!’. Che Emily in Paris 2 preveda un’insospettata alleanza tra (ex?) antagoniste? E poi, Emily e Gabriel vivranno un loro idillio o entrerà in scena un nuovo pretendente? Dalle immagini, la risposta giusta è la seconda.

A proposito di stile, la seconda stagione si annuncia modaiola almeno quanto la prima. Gli outfit, infatti, sono elemento portante della serie. In fatto di abiti, però, Emily In Paris non ha avuto il riscontro di Sex And The City e Gossip Girl, anzi è stata attaccata duramente per una moda un po’ scontata e la quantità di clichés rappresentati. Critiche in parte pleonastiche, che hanno contribuito se non al successo, quantomeno alla popolarità della serie Netflix. Come sempre, purché se ne parli.

 

Photo credits: Netflix.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version