Francesco Renga al Festival di Sanremo 2021 con Quando trovo te

Autore

Categorie

Condividi

Quando trovo te è il titolo della canzone con cui Francesco Renga partecipa al Festival di Sanremo 2021. Il ritorno sul piccolo schermo grazie alla kermesse succede alla recente esperienza su Canale 5, dove ha ricoperto il ruolo di giudice a All Together Now, il talent show canoro di Canale 5 condotto da Michelle Hunziker. Insieme a lui in giuria, Rita Pavone, J-Ax e Anna Tatangelo.

Per Renga si tratta dell’ottava partecipazione in solitaria al Festival, l’ultima delle quali risale al 2019 con Aspetto che torni. ‘Tornare a Sanremo non ha mai avuto per me un significato più profondo’, fa sapere Renga, ‘non è solo la gioia di tornare su quel palcoscenico, in quel contesto così importante per la musica e per il mio lavoro’. Sì, perché ricordiamo che il 71° Festival di Sanremo avrebbe dovuto essere quello della rinascita dopo un anno  di pandemia che ha flagellato, tra gli altri, anche il settore dello spettacolo.

Francesco Renga: ‘Sanremo simbolo di ripartenza’

Sarà il Festival della consapevolezza, invece, ma pur sempre un piccolo punto di (ri)partenza in un periodo non certamente florido. E’ proprio sulla ripartenza che si concentra il messaggio ottimista di Francesco Renga. ‘Questa volta significa ricominciare finalmente a farlo, il mio lavoro. Significa ripartire insieme con tutto il Paese. Sanremo diventa così il simbolo stesso di una ripartenza del mondo dello spettacolo e un segnale di speranza: la speranza che questo incubo possa finire il prima possibile’.

Quando trovo te è frutto della collaborazione con Roberto Casalino e Dario Faini (Dardust). La canzone racconta di un ricordo tenuto nascosto che, all’improvviso, riaffiora e ci illumina,  facendoci capire che la realtà è migliore di quanto pensiamo. Ancora una volta, dunque, la positività come chiave di lettura della vita.

Insieme Tour, le date

Dopo Sanremo, Renga si esibirà nei principali teatri italiani per l’Insieme Tour, 8 le tappe fino ad ora previste. La prima data sarà il 14 maggio a Torino, per poi proseguire a Milano, Bologna, Brescia, Bari, Napoli, Roma e, infine, il 30 maggio a Firenze.

scritto da

Share