Gf Vip 7, reality in miniatura e concorrenti non all’altezza della Casa (delle bambole)

Autore

Categorie

Condividi

Ad oggi, il Gf Vip 7 si presenta come un reality show in miniatura con concorrenti non più all’altezza della Casa (delle bambole). Sì, sì, proprio così. Non ci credete? Beh, è quanto letteralmente va in onda nel corso della seconda puntata di ieri sera, giovedì 22 settembre 2022. Quando cioè Alfonso Signorini chiede a due dei partecipanti di riordinare il gran caos presente nella casetta in scala ridotta. Si tratta di un nuovo spazio della Casa di Cinecittà, finora mai visto al Grande Fratello VIP.

Concorrenti non all’altezza della Casa delle bambole

Dopo la richiesta ad Amaurys Perez di muovere i pettorali sulle note di Tipitipitì con Orietta Berti, al Grande Fratello VIP 7 Alfonso Signorini invita Amaurys a svolgere anche altri compiti. Il concorrente del Gf Vip deve infatti oltrepassare una porta e fare ufficialmente ingresso nella Casa delle Bambole. E’ una ‘zona oscura – così come la descrive Signorini – dove nessuno di voi è mai entrato’ e ‘mai vista’ dai telespettatori su Canale 5.

Il Gf Vip 7 con Signorini vuole ordine nel caos

A questo punto, il vippone nel cast nel Grande Fratello Vip 2022 non può far altro che inginocchiarsi. Peraltro, tutto ciò anche mentre Alfonso Signorini gli ricorda di non essere un uomo che nella vita sta in ginocchio. Insomma: il vip di turno, neanche fosse a Uman – Take control!, programma su Italia 1 chiuso dopo appena due puntate, sembra obbedire a tutte le indicazioni del caso. Una ‘visione sublime’, commenta dunque in diretta Signorini, mentre il concorrente è costretto dagli spazi ridotti a sedere sulla piccola sedia e anche in presenza del dichiarato rischio di rottura…dei pantaloni. ‘Il soffitto – anche queste le parole del conduttore nel frangente – è alto 1 metro e trenta. Devi rimettere ordine nella casa, rifare i letti, riuscire a fare un po’ di governo…’.

Grande Fratello Vip e reality show in miniatura

E’ così che, nella Casa delle Bambole, per cui evidentemente i concorrenti non sono all’altezza e il reality show è in miniatura, arriva anche ‘La bambola numero uno’, Gegia (parola di Signorini), la quale finalmente aiuta Amaurys a mettere un po’ di ordine nella Casa delle piccolezze. Insomma: si è forse di fronte all’ultima svolta del reality in Italia? Sicuri sicuri che dopo 20 anni le cose si facciano ancora in grande? O più in versione ‘mini’ e in qualche caso anche con vip non più all’altezza?

scritto da

Share

>