Imma Tataranni 2, Il peso dell’anima: trama del nuovo episodio della seconda stagione

Autore

Categorie

Condividi

Stasera, martedì 27 settembre 2022, Vanessa Scalera torna in prima serata su Rai 1 con Imma Tataranni 2 – Sostituto procuratore. La serie fa capolino sulla ammiraglia con i quattro episodi finali della seconda stagione. Si comincia con Il peso dell’anima, in onda dalle 21.25 e già disponibile su RaiPlay.

Imma Tataranni 2, la trama de Il peso dell’anima

La serie, liberamente tratta dai romanzi di Mariolina Venezia, riparte da dove si è interrotta la prima parte, trasmessa fino a novembre 2021. Dunque, al centro della narrazione delle nuove puntate – oltre agli omicidi – il rapporto in crisi tra Imma e il marito Pietro De Ruggeri (Massimiliano Gallo). In apertura, il sostituto procuratore prova a spiegare al coniuge come stanno le cose. «Io lo so come ti senti, però lasciamo spiegare almeno, no?». «E chi l’ha detto che le cose vanno spiegate subito? È meglio aspettare. Sempre che ci sia qualcosa da spiegare», ribatte. Un inizio tutt’altro che roseo e che promette alti e bassi fino al finale di stagione.

Nel corso de Il peso dell’anima, Pietro riceve sul cellulare la foto di Imma insieme al fidato assistente, il maresciallo Ippazio Calogiuri (Alessio Lapice), ritratti in atteggiamenti equivoci. L’immagine arriva anche ad Alessandro Vitali (Carlo Buccirosso), il capo della Tataranni.

Sebbene i due provino a giustificarsi, spiegando che si tratta solo di un equivoco, il procuratore capo decide di concedere una vacanza forzata a Calogiuri. La preoccupazione di Vitali è che, se la foto diventasse di dominio pubblico, verrebbero meno gli sforzi per incastrare Saverio Romaniello (Cesare Bocci) una volta per tutte.

A proposito di Calogiuri, il maresciallo decide di lasciare la fidanzata Jessica (Ester Pantano), ma, proprio un attimo prima di pronunciare la frase «è finita», la ragazza confessa di essere incinta. Nel mentre, Imma Tataranni lavora sull’omicidio del 63enne Antonio Santomassimo. Chi lo voleva morto e perché? Le indagini del sostituto procuratore proseguono.

scritto da

Share

>