Little Big Italy, quarta stagione dal 20 settembre 2021 su NOVE

Autore

Categorie

Condividi

Francesco Panella torna su NOVE con la quarta stagione di Little Big Italy, il cooking show itinerante che mira a premiare il miglior ristorante italiano all’estero. La prima puntata andrà in onda lunedì 20 settembre in prima serata, a partire dalle 21.25. Prodotto da Banijay Italia, il programma sarà disponibile in anteprima sulla piattaforma on demand discovery+ a partire dal 13 settembre.

Le città protagoniste delle nuove puntate

La nuova edizione di Little big Italy torna in Europa. Le 12 nuove puntate toccheranno diverse città del Vecchio Continente, a partire da Madrid. Dopo la Spagna, ci si sposta in Svezia, a Stoccolma, per poi proseguire a Tenerife, Lisbona, Amsterdam, Monaco, Bruxelles, Praga, Marsiglia e Zurigo.

Il meccanismo di gioco

Il meccanismo di gioco rimane invariato. I concorrenti di ogni puntata sono tre Expat, ovvero tre italiani che vivono all’estero, che portano Panella nel loro ristorante preferito. O meglio, nel ristorante che considerano italiano al 100% e che li fa sentire a casa.

La gara si gioca su 3 piatti: la scelta del concorrente, il cavallo di battaglia dello chef del ristorante e la voglia di Francesco, cioè un piatto fuori menù che il gestore dovrà essere in grado di riprodurlo. Alla fine di ogni pasto, gli altri due concorrenti e il conduttore procedono alla votazione, assegnando a ciascuna pietanza da 1 a 5 gettoni.

Ad aggiudicarsi la vittoria è il ristorante meritevole del voto extra di italianità, che va da 1 a 10 ed è assegnato da Panella. Il ristorante vincitore ottiene il titolo di ‘Miglior ristorante Little Big Italy’ della città protagonista di puntata, mentre l’Expat si aggiudica una bonus card valida un anno per mangiare gratis nel proprio locale preferito.

La carta vincente di Francesco Panella

Little Big Italy ha debuttato su NOVE nel 2018 e ha ottenuto da subito ottimi riscontri. Merito del format semplice e accattivante, ma anche del padrone di casa. Francesco Panella si presenta ai colleghi ristoratori con semplicità e autenticità, senza mai tradire, però, le regole auree della cucina nostrana. In una televisione intrisa di cooking show, in cui il rischio abbuffata è dietro l’angolo, Panella si distingue grazie al suo stile e alla sua conduzione pacata, diretta, con venature di simpatica romanità. Piccoli dettagli che in questo caso decretano la formula magica per il successo.

scritto da

Share