Un giorno in pretura 2021, le nuove puntate su Rai 3 dall’8 maggio

Autore

Categorie

Condividi

‘Cari amici di Un giorno in pretura, ancora un po’ di pazienza, stiamo per ritornare’. L’annuncio – e non poteva essere altrimenti – arriva dalla viva voce di Roberta Petrelluzzi, storica conduttrice dell’amato programma di Rai 3, che si prepara a tornare in onda con le nuove puntate da sabato 8 maggio 2021 in seconda serata.

La trasmissione, tra le più longeve della terza rete Rai, riparte come sempre dai processi che dividono gli animi dei telespettatori tra colpevolisti e innocenti. Anche per questa stagione tv non mancheranno di certo cronaca giudiziaria e sentenze ‘in diretta’.

Un giorno in pretura riparte da Raffaele Cutolo

Si parte dalla prima puntata ‘Raffaele Cutolo, la fine di un boss’ e dal caso dell’omicidio di Vincenzo Casillo. Il braccio destro del boss napoletano, morto a febbraio 2021, dopo una lunga malattia e quando era ancora detenuto in carcere al 41 bis.

Una ricostruzione certosina, grazie alla quale Un giorno in pretura ripropone i passaggi salienti del caso, in un processo che – secondo alcuni – avrebbe anche costituito un tentativo di insabbiare presunti patti perversi tra Stato e mafia.

Successivamente, il programma di Rai 3 andrà avanti col racconto delle ultime novità sul processo Napoli bene. Non ci sarà, invece, qualora arrivasse il rinvio a giudizio, la puntata sulle accuse a Ciro Grillo, il figlio di Beppe Grillo. ‘No, grazie: è diventato un caso troppo mediatico (…). Tra l’ altro se, come si dice, circolano i video della serata (dove le ragazze non si stavano certo smaltando le unghie), ecco quello sì che è da galera! E’ una cosa indegna di un Paese civile’, ha commentato a Libero la presentatrice Roberta Petrelluzzi, che all’età di 77 anni ha anche svelato di essere stata di recente ‘vaccinata con Astrazeneca’.

Il programma di Rai 3 ha superato le 500 puntate

Un giorno in pretura torna dunque in onda con la sua trentatreesima edizione. Dalla prima puntata di sempre su Rai 3 nel 1988 – data di inizio della trasmissione in tv – ad oggi sono state trasmesse più di cinquecento puntate.

A firmare il programma per quest’anno sono la stessa Roberta Petrelluzzi, anche impegnata alla regia, e i due autori Tommi Liberti e Antonella Nafra. Ricomincia così l’appuntamento fisso con la popolare trasmissione, dopo che l’ultimo ciclo di puntate è terminato a novembre 2020 ed ha anche affrontato il caso di Marco Vannini.

scritto da

Share