Zelig 2022, l’omaggio del cast a Bruno Arena tra lacrime e risate – Video

Autore

Categorie

Condividi

Le risate di Zelig terminano con le lacrime per Bruno Arena. L’ultima puntata di ieri sera, mercoledì 23 novembre 2022, si è chiusa con l’omaggio finale di tutto il cast a Bruno dei Fichi d’India, il comico milanese purtroppo morto lo scorso 27 settembre all’età di 65 anni e dopo un lungo periodo di malattia.

Tutto il cast di Zelig 2022 omaggia Bruno Arena

‘Volevamo finire questa edizione di Zelig ricordando Bruno’, ha affermato Claudio Bisio nei minuti conclusivi della puntata di ieri, 23 novembre. Quindi, a raggiungere i conduttori in teatro è stato Max Cavallari, il quale in tv ha così ricordato il caro amico dopo la morte. ‘Quando Bruno era malato – ha detto Cavallari su Canale 5 – dicevo sempre: ‘Non spegnere la luna”. ‘Lui – ha aggiunto – l’ha spenta, ma io la riaccendo perché lo spettacolo va avanti’.

Leggi anche: Se Sconsolata ci spiega che fine abbiamo fatto

Le parole di Max Cavallari nell’ultima puntata

Da qui, le ulteriori parole di Bisio rivolte all’ospite. ‘E’ stato male con te, facendo show, on stage’, ha ricordato il conduttore. Il riferimento, infatti, è al malore del 2013, proprio sul palco di Zelig, quando poi si parlò di aneurisma e seguirono anni parecchio ‘faticosi’ per Arena. ‘E’ morto senza avvisarmi, non si muore senza avvisare’, ha provato a esorcizzare il dolore Cavallari.

Il video con l’esibizione dei Fichi d’India nel 2006

Sul finale dell’ultima puntata di Zelig 2022 è stato dunque trasmesso un pezzo dell’esibizione del 2006 di Bruno Arena e Max Cavallari a Zelig Circus. Cos’altro dire? Nel rivedere i bei momenti con le frasi dei Fichi d’India, su tutte ‘amici incredibile’ e ‘amici ahrarara‘, sembra davvero impossibile dimenticare Arena e quei divertenti annunci di vendita, tra l’altro ancora oggi considerati il simbolo di un’intera stagione comica di Mediaset. Insomma, che la terra gli sia lieve.

A Zelig anche il ricordo della comica Annarita Luceri

E che sia lieve, vien da dire, anche ad Annarita Luceri, la comica salentina del trio Ciciri e tria, la quale, come ha ricordato in video lo stesso Claudio Bisio, è purtroppo morta anche lei per una malattia e all’età di soli 48 anni.

scritto da

Share

>