Doc – Nelle Tue Mani, su Rai 1 i nuovi episodi della fiction con Luca Argentero

Autore

Categorie

Condividi

Dopo lo stop alle riprese dei mesi scorsi, torna Doc – Nelle tue mani. La fiction di Rai 1 con protagonista Luca Argentero ricomincia la propria messa in onda a partire da giovedì 15 ottobre e riprende da dove si era interrotta. Da quando, cioè, il dottor Andrea Fanti, interpretato da Argentero, prova a riconquistare la ex moglie Agnese (Sara Lazzaro).

Doc – Nelle Tue Mani è la storia di un medico che, in seguito a un incidente, perde la memoria e torna indietro di dodici anni. Nel viaggio di ritorno al presente dovrà fare i conti con gli sbagli del passato e le possibilità del futuro, a partire dal rapporto spezzato con la figlia e quello tumultuoso con Agnese.

La prima parte della fiction si è interrotta proprio qui, quando Andrea prova a riconquistare l’ex moglie e Giulia, la dottoressa – interpretata da Matilde Gioli – con cui ha una storia, si fa da parte. L’emergenza COVID ha decretato l’interruzione delle riprese e non era dato sapere quando gli attori sarebbero tornati sul set. A dispetto delle previsioni più negative, invece, la produzione è ripartita e la prima stagione è stata portata a termine.

Gli ascolti di Doc – Nelle Tue Mani

Ispirata alla storia di Pierdante Piccioni e raccontata nel libro ‘Meno dodici’, il debutto di Doc – Nelle Tue Mani su Rai 1, in pieno lockdown, è stato accolto in modo più che positivo. Oltre otto milioni di telespettatori, il miglior esordio di una serie televisiva dal 2007 ad oggi. Un ottimo risultato per il Grey’s Anatomy in salsa italica.

Come nella serie statunitense, il racconto professionale si intreccia con quello umano e le storie dei protagonisti scandiscono il ritmo della narrazione. Vi sono l’ospedale, i pazienti affetti da patologie rare, i medici che non esercitano semplicemente una professione, ma ne sono parte. A questo si aggiunge la vita personale, fatta di cadute e di risalite, di lutti profondi e di traumi non elaborati; di amori finiti, forse ancora suscettibili di essere recuperati; di amori impossibili per i quali forse varrebbe la pena lottare.

I pregi di Doc – Nelle Tue Mani sono molteplici, a partire dalla sceneggiatura. La serie è resa sullo schermo in modo credibile. Per certi versi, ricorda Grey’s Anatomy con una spolverata di Dr. House. Una miscellanea variegata, forse troppo patinata e a tratti troppo perfetta per il gusto italiano, ma non per questo stonata e il successo della prima parte ne è la dimostrazione.

scritto da

Share