Baby 3, a settembre su Netflix l’ultima stagione della serie

Autore

Categorie

Condividi

A settembre su Netflix arriva l’ultima stagione di Baby, la serie liberamente ispirata al caso delle baby-squillo dei Parioli. Il pubblico ritroverà le protagoniste, Benedetta Porcaroli e Alice Pagani rispettivamente nei ruoli di Chiara e Ludovica. Confermati nel cast Riccardo Mandolini nei panni di Damiano, Brando Pacitto (Fabio), Claudia Pandolfi (Monica), Isabella Ferrari (Simonetta), Lorenzo Zurzolo (Nicolò).

Il cast di Baby 3

Tra le novità, l’ingresso di Anna Lou Castoldi, figlia di Asia Argento e Morgan. Interpreterà Aurora. Alla regia, Andrea De Sica, Letizia Lamartire e Antonio Le Fosse, quest’ultimo al suo debutto. Le Fosse fa parte del collettivo GRAMS (composto anche da Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol), che ha ideato la serie e firmato la sceneggiatura sin dalla prima stagione.

baby 3 benedetta porcaroli chiara

La sinossi

La terza stagione di Baby riparte da un fatto di cronaca con cui i protagonisti dovranno fare i conti e che sconvolge le loro vite. I genitori non riescono a trovare un dialogo, un punto di contatto con i figli; a loro volta, i figli si chiudono e, anziché chiedere aiuto, si allontanano.

La nuova serie affronta le difficoltà del dialogo genitori-figli, ma introduce, soprattutto, la vicenda giudiziaria nata dal caso di cronaca delle baby-squillo, che ha sconvolto Roma e l’Italia intera e che, nelle prime due stagioni, non aveva trovato spazio. Un epilogo doveroso, adesso, che dà senso compiuto a Baby e che soddisfa la curiosità iniziale degli spettatori, in attesa da due anni di capire come gli sceneggiatori avrebbero sviluppato la vicenda di cronaca all’interno della serie. Stavolta saranno accontentati.

Photo credits: Francesco Berardinelli/Netflix 

scritto da

Share