Rete 4 in Pressing in prima serata. I conduttori sono di Serie A?

Autore

Categorie

Condividi

Rete 4 in…Pressing…in prima serata? La rete Mediaset diretta da Sebastiano Lombardi ha riportato in tv lo storico programma condotto da Raimondo Vianello. I due nuovi conduttori (di Serie A?) devono però già fare i conti con un debutto dal sapore amaro.

Rete 4 in Pressing in prima serata

Non sono bastati gli ori olimpici in veste di opinionisti della Serie A (vedi Gianmarco Tamberi) e i nuovi volti low cost alla conduzione, Monica Bertini e Massimo Callegari, per raggiungere un discreto risultato d’ascolto al debutto.

La prima puntata di Pressing, andata in onda su Rete 4 dalle ore 21:50 di domenica 22 agosto 2021, si è infatti fermata al dato Auditel di 316.000 telespettatori ed uno share di appena il 2,9% medi.

Una disfatta. Soprattutto se si considera che il ritorno de La domenica sportiva su Rai 2 ha appassionato parecchio di più i fan della Serie A. In questo caso, il dato sale a quota 588.000 spettatori ed il 3,9% di share (nella prima parte in onda dalle ore 21:51) e a 946.000 spettatori ed il 9% (nell seconda trasmessa fino alle 24:30).

Ascolti a tratti allarmanti per la domenica sera di Rete 4. A tratti, però, anche giustificabili con l’assenza da un po’ di tempo di appuntamenti sportivi dal palinsesto del canale. Che ci sia bisogno di più tempo per rodare i dati Auditel? O la programmazione di Pressing verrà presto riformulata?

I conduttori di Serie A

Ad incuriosire, intanto, è anche la coppia di conduttori al debutto. Nella prima puntata del programma i due nuovi volti di Pressing Prima serata se la sono cavata bene (senza infamia e senza lode?), tra collegamenti, grafiche, ospiti ed opinionisti.

La parte amara, visti gli ascolti iniziali di Pressing, ma anche da grande potenziale, vedi Morning News, è quella di puntare su volti tv preparati, ma non troppo popolari per il grande pubblico. Il beneficio è che se le cose vanno bene puoi contare i risparmi fatti col racconto del calcio… Se però vanno male… Ah, quel Pardo…se non manca come l’aria!

scritto da

Share