Home TV Alessandro Cattelan Stasera c’è Cattelan, ascolti e recensione della prima puntata

Stasera c’è Cattelan, ascolti e recensione della prima puntata

0
stasera c e cattelan recensione ascolti rai 2 prima puntata
Alessandro Cattelan nella prima puntata di Stasera c'è Cattelan, in onda su Rai 2.

Alessandro Cattelan è tornato e più in forma che mai. Martedì 20 settembre è andata in onda la prima puntata di Stasera c’è Cattelan, nuovo late show di Rai 2 sorto dalle ceneri di E poi c’è Cattelan, trasmesso fino al 2020 su Sky Uno. Il programma rientra nel novero del nuovo corso della rete, orientata a catalizzare il pubblico giovane, in particolare i quarantenni.

La recensione di Stasera c’è Cattelan

Sessanta minuti in cui Cattelan fa Cattelan, ovvero il padrone di casa intrattenitore, con una spiccata vena ironica e sagace. Dopo l’esordio dell’anno scorso con Da grande e il passaggio su Netflix con la serie Una semplice domanda, il conduttore torna a indossare il suo abito perfetto. Nonostante i venti e più anni di carriera, infatti, è nel late show ex Sky che ha messo a frutto le sue doti ed è cresciuto, cucendosi addosso un outfit impeccabile.

Il late show è la sua comfort zone, così come Rai 2 sembra, al momento, la rete giusta per un programma come Stasera c’è Cattelan. Lontano dalle aspettative della prima serata e della ammiraglia, in linea con un linguaggio più diretto, meno impostato e meno istituzionale. In linea con la cifra del conduttore.

Al momento, andrà in onda il martedì, il mercoledì e il giovedì per sei settimane, dunque fino alla fine di ottobre, per poi tornare in onda a gennaio. Un esperimento che consentirebbe di apportare eventuali modifiche, ove necessario, ma anche di dare la possibilità al pubblico di abituarsi al volto nuovo della rete.

E chissà che Stasera c’è Cattelan non si riveli la vera novità del palinsesto, fino ad ora zoppicante, nonostante le novità annunciate in occasione della presentazione dei palinsesti. Palinsesto – lo ricordiamo – orfano, al momento, di un altro gioiellino della seconda serata, ovvero Una pezza di Lundini.

Emanuela Fanelli, ospite della prima puntata di Stasera c’è Cattelan, in onda il 19 settembre 2022 in seconda serata su Rai 2.

Il riassunto della prima puntata e gli ascolti

Dopo l’apertura in stile Eurovision con il commento caustico di Cristiano Malgioglio, ecco l’inizio dello show vero e proprio. «Benvenuti alla prima puntata di Stasera c’è Cattelan qui con voi su Rai 2. Il nostro scopo è semplice: regalarvi un sorriso prima di andare a dormire».

La missione può dirsi compiuta. Gli ascolti premiano l’esordio di Cattelan, che totalizza 476.000 telespettatori, pari al 4,1% di share. I primi a calcare il palco dello studio del CPTV Rai di Torino sono stati Christian Vieri, Lele Adani, Antonio Cassano e Nicola Ventola. Un momento leggero, durante il quale i quattro si prestano a raccontare la propria esperienza con la Bobo Tv, il format Twitch in cui commentano il calcio in modo chiaro e diretto. Una battuta dopo l’altra, un gioco dopo l’altro, gli ospiti si divertono e anche il padrone di casa.

Cattelan è a suo agio, così come quando intervista Emanuela Fanelli. In mezzo, il monologo, un classico di E poi c’è Cattelan. «Primo giorno di lavoro per noi, che coincide con il primo giorno di Carlo d’Inghilterra», esordisce, per poi proseguire con qualche battuta sulla campagna elettorale, sapientemente bippata, in linea con il taglio ironico del programma.

Nel complesso, buona la prima, con l’augurio che diventi un appuntamento fisso per il pubblico di Rai 2 con un duplice obiettivo. Da un lato, ampliare l’offerta televisiva; dall’altro, arginare la diaspora da cui è affetta la rete ormai da troppe stagioni.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version