Sei forte maestro (ancora oggi), 20 anni fa l’ultima puntata della fiction

Autore

Categorie

Condividi

Ancora oggiSei forte, maestro. Vi ricordate della fiction ‘scolastica’ con protagonista Emilio Solfrizzi? Beh, alla data di giovedì 5 agosto 2021 saranno passati esattamente 20 anni dall’ultima puntata della serie in tv. L’appuntamento finale su Canale 5 andò in onda il 5 agosto 2001 e fece registrare ascolti pari a 3,4 milioni di telespettatori e al 25,4% di share medi.

20 anni fa l’ultima puntata di Sei forte, maestro

Per i 20 anni Mediaset non riserva – sembra – particolari omaggi all’indimenticata serie in 2 stagioni. Ad oggi, infatti, la scelta del Biscione è ricaduta sulle repliche notturne. Verso le ore 3 di notte, di sicuro fino a domenica 1 agosto 2021, su Canale 5 stanno andando in onda in replica gli episodi iniziali della prima stagione.

Nata come spin off di Caro Maestro, il precedente ‘columbriano’ di fine anni ’90Sei forte, maestro fu trasmesso in tv in prima serata. A sancirne il successo? Un complessivo di 25 puntate ed un totale di 50 episodi. Tutti in onda dall’11 giugno al 6 settembre 2000 (stagione 1) e dal 30 maggio al 5 agosto 2001 (stagione 2).

All’epoca, il sancito riscontro per la serie fu quello di un prodotto riuscito e vincente, e forse ancora oggi si può considerare in questi termini. Tant’è che non si non rinuncia ad una nuova tornata di repliche su Canale 5 – seppur a notte fonda – e tutte le puntate sono disponibili anche in streaming su Mediaset Infinity+.

Un cast corale con tanti bambini

Come non ricordare, del resto, il cast corale di Sei forte, maestro. Al di là dell’energico Emilio Solfrizzi, c’erano infatti le pietanze calde di Valeria Fabrizi, l’ironia a tratti inglese di Gastone Moschin (morto nel 2017) e le liti senza fine tra gli innamorati per fiction, Gaia De Laurentiis e Massimo Ciavarro (negli insoliti panni di scrittore indeciso).

Nel cast, oggi ormai cresciuti, vi erano anche tanti bambini. Si pensi, ad esempio, a Maurizio Bergman, a Federica Citarella e a Maria Vittoria Cozzella. Tuttavia, nel caso di Bergman, la passione per la recitazione si è pian piano trasformata in amore per la musica.

La sigla Al cuore non si comanda

C’era poi l’indimenticata sigla dal titolo Al cuore non si comanda. Ad averla scritta – questa una delle curiosità – è Agostino Penna, già ideatore della storica sigla di Uomini e Donne che, dopo anni di successo, è di recente sparita dalla televisione.

scritto da

Share