Ballando con le Stelle, Mietta positiva al Covid: caos alla corte di Milly

0
ballando con le stelle mietta vaccinata polemica
Mietta al centro della polemica a Ballando con le Stelle perché risultata positiva al Covid

Sabato 23 ottobre 2021 su Rai 1 va in onda la seconda puntata di Ballando con le Stelle. Una puntata tranquilla se non fosse che Mietta √® fuori gara perch√© positiva al Covid. Siamo in pandemia, pu√≤ succedere. In collegamento con la stessa e con il ballerino, Maykel Fonts, Milly Carlucci annuncia l’esclusione momentanea della cantante dalla gara. Una conversazione normale, caratterizzata da un po’ di rammarico da tutte le parti in causa, ma √® solo con l’intervento di Selvaggia Lucarelli che si apre il vaso di Pandora.

‘Milly, io mi auguro che concorrenti e ballerini siano tutti vaccinati’, esordisce. Milly Carlucci tentenna: ‘Noi siamo tutti quanti vaccinati e quindi siamo, diciamo, dovremmo, per√≤…’, ed √® a quel punto che Lucarelli coglie la palla al balzo: ‘Quindi anche Mietta e Maykel sono vaccinati, mi auguro’. Carlucci: ‘Penso di s√¨’.

Selvaggia prende in contropiede: ‘Non rispondono, per√≤, il loro silenzio mi inquieta’. Fonts risponde di s√¨, Mietta svia l’argomento: ‘Perch√© dobbiamo parlare adesso di questo?’.

mietta ballando con le stelle maykel fonts
Ballando con le Stelle 2021, Mietta in collegamento con Milly Carlucci

Le rimostranze di Selvaggia Lucarelli

Ancora Lucarelli: ‘Siamo tutti qua, √® un’occasione di contatto fisico. Non √® un programma come gli altri, √® un programma in cui ci si tocca, si suda, si sta tutti insieme, quindi io mi voglio augurare che siano tutti vaccinati perch√© chi non √® vaccinato pu√≤ mettere a repentaglio la salute di noi tutti‘.

La polemica √® gi√† innescata, ma la padrona di casa spegne il fuoco prima che divampi e va avanti con il programma. Non sui social, per√≤, dove¬†la positivit√† di Mietta diventa la notizia della serata. Ancora pi√Ļ della bravura di Morgan e delle critiche a Federico Fashion Style.

Il punto della questione √®: se una persona √® munita di Green Pass, pu√≤ accedere al posto di lavoro. Il discorso non fa una piega. E vale anche se il lavoro in questione √® un talent show in cui sono previsti il contatto fisico e la vicinanza con decine di persone. Il requisito da rispettare √®¬†la cautela, cautela assicurata dai tamponi. C’√® un ma. Se altri concorrenti o ballerini dovessero risultare positivi, come proseguirebbe la gara? Ballando con le Stelle andrebbe in onda azzoppato?

ballando con le stelle milly carlucci mietta maykel fonts

Campagna vaccinale e cortocircuito

Inoltre, la Rai è la TV di Stato, impegnata da mesi con la campagna vaccinale. Talk, programmi, TG, conduttori: fronte comune per convincere la popolazione a vaccinarsi. Bene. La legge, però, richiede solo il Green Pass, che si può ottenere con un tampone effettuato 48 ore prima. Dunque, non vige alcun obbligo vaccinale. Ecco che il cortocircuito è servito, come del resto accade da mesi in centinaia di aziende, solo che adesso il problema avviene in diretta, davanti a milioni di telespettatori.

La risposta di Mietta

Nella giornata di domenica 24 ottobre, Mietta fa sapere di non essersi vaccinata per motivi di salute¬†che non voleva svelare in diretta. La situazione diventa cos√¨ ancora pi√Ļ complessa e delicata. Intanto, la cantante annuncia azioni legali ‘in ogni sede a tutela della mia privacy e della mia dignit√†’. Inoltre, si aspetta ‘delle scuse da chi mi ha messo inopinatamente alla gogna’.

Partecipare a un programma televisivo, per√≤, comporta un’esposizione mediatica. I personaggi pubblici ne sono consapevoli, dunque era¬†plausibile ipotizzare che l’argomento sarebbe stato tirato in ballo. Se Mietta avesse detto subito: ‘Non posso vaccinarmi per motivi di salute’, la questione sarebbe finita l√¨. Non rispondere, invece, si √® rivelata, purtroppo, un’arma a doppio taglio.¬†Glissando sulla domanda ha in qualche modo amplificato una questione che si poteva risolvere in dieci secondi.

E adesso cosa sar√†? Forse un boomerang che potrebbe ricadere sul programma o forse un’opportunit√† di dibattito. Il punto, per√≤, √® che essendo gli animi gi√† parecchio infiammati, diventer√† l’ennesima miccia per esasperare, ancora di pi√Ļ, le fazioni ‘vaccino s√¨’ e ‘vaccino no’. Un caos simile era necessario? No. Si poteva evitare? Forse. La soluzione ovviamente non √® semplice¬†(e non ci riferiamo al caso specifico, bens√¨ alla situazione generale), ma una macchina produttiva come quella di Ballando con le Stelle avrebbe dovuto mettere in conto molteplici variabili. E, forse, preparare preventivamente una risposta esaustiva – anche salvaguardando la privacy della concorrente – onde evitare ogni imbarazzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui