Cuori, al via la nuova fiction di Rai 1: prima puntata il 17 ottobre

Autore

Categorie

Condividi

I nuovi Cuori di Rai 1 si preparano a battere forte in prima serata. Il riferimento, evidentemente, va alla nuova fiction Rai con Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati, le cui prime puntate sono attese la domenica sera tra i programmi RAI di punta e per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2021. Quando inizia in tv questa nuova serie? Qual è la trama della prima puntata? E chi altro c’è tra gli attori e le attrici nel cast?

Da quando va in onda Cuori su Rai 1

Cuori va in onda su Rai 1 a partire da domenica 17 ottobre 2021. Questa, infatti, è la data di inizio scelta ufficialmente da «mamma» Rai per collocare in palinsesto il debutto in tv della nuova fiction, prodotta in collaborazione con Aurora Tv (Banijay Italia).

Domenica 17 ottobre, dalle ore 21:25 circa, Rai Uno manda dunque in onda la prima puntata prevista nella programmazione serale di rete; un primo appuntamento con la fiction, questo, che si può vedere e rivedere anche in live streaming e in streaming on demand su RaiPlay.

Si tratta degli episodi iniziali numero 1 e 2 della serie tv, rispettivamente dal titolo L’americana e lo svedese e Finché amore non ci separi; qui in basso, c’è anche il video con il promotrailer ufficiale della serie e già in questi giorni in rotazione sui principali canali della Tv di Stato.

La trama della prima puntata della fiction

Nell’episodio 1: il cardiologo Cesare Corvara, caparbio e appassionato, lavora per mettere in piedi – all’Ospedale Molinette di Torino – una squadra che esegua il primo trapianto di cuore della storia. Rispettivamente da Stoccolma e da Houston, arrivano così in soccorso il giovane e talentuoso chirurgo Alberto Ferraris e la brillante cardiologa Delia Brunello. Alberto e Delia, però, già si conoscono.

Nell’episodio 2, inoltre, si assiste al primo giorno di lavoro in ospedale. La tensione tra Alberto e Delia è palpabile mentre le visite ed i ricoveri procedono non senza evidenti problemi. Alcuni pazienti, infatti, rifiutano l’idea che a visitarli sia Delia, una donna, e c’è anche chi rimanda le diagnosi al mittente. Cesare, però, è pronto a difendere fino in fondo la sua decisione.

Chi c’è nel cast della serie tv

Ad interpretare nel cast principale i protagonisti di Cuori sono Daniele Pecci (Cesare), Matteo Martari (Alberto) e Pilar Fogliati (Delia). Insieme ai 3 volti noti nei panni dei personaggi principali, però, nel cast della nuova serie tv Rai troviamo anche altri attori e attrici:

  • Marco Bonini (nel ruolo del dottore anestesista di nome Ferruccio Bonomo);
  • Andrea Gherpelli (che nella serie interpreta il dottor Enrico Mosca, capochirurgo dell’Ospedale Molinette di Torino);
  • Carola Stagnaro (Suor Fiorenza);
  • Gaia Messeklinger (l’infermiera Agata Vezzani);
  • Piero Cardano e Mario Viecca (Riccardo Tosi);
  • Simona Nasi (Elvira).

Quante puntate sono e dov’è stata girata

Diretta dal regista Riccardo Donna, la prima stagione di Cuori è costituita da un numero di puntate pari ad 8 episodi – della durata di 100 minuti ciascuno – ed è stata girata in Piemonte. Più precisamente, infatti, i luoghi delle registrazioni (iniziate il 14 settembre 2020) sono quelli dei teatri Lumiq a Torino (oggetto di riprese per tutti gli interni dell’ospedale nella fiction).

Come location, inoltre, sono state anche usati: l’ex Ospedale Militare Riberi (per gli esterni dell’Ospedale Molinette), Docks Dora, Palazzo Cisterna, Torino Esposizioni, Cavallerizza Reale, Castello e Parco del Valentino, Circolo Canottieri Armida, Teatro Carignano, Galleria Subalpina e Cinema Romano, Monte dei Cappuccini e la Facoltà di Anatomia. Non mancano, infine, ulteriori riprese esterne al Villaggio Leumann a Collegno e al Ponte del Diavolo a Lanzo.

Ambientata negli anni ’60 ed ispirata dalle vere storie personali e lavorative di pionieri cardiochirurghi in Italia, la nuova serie a episodi è realizzata anche in collaborazione con il centro di produzione tv Rai di Torino e col sostegno di Film Commission Torino Piemonte.

scritto da

Share