L’isola dei Famosi 2021, buona la prima

Autore

Categorie

Condividi

Buona la prima per L’Isola dei Famosi 2021, che si presenta rinnovata, almeno nella forma, con una nuova conduttrice e nuovi opinionisti. La prima puntata del reality show di Canale 5 debutta con 3.602.000 telespettatori, pari al 21,68% di share. Una partenza positiva, che tiene testa a Màkari, la fiction di Rai 1 con Claudio Gioè.

Ilary Blasi si conferma ottima padrona di casa. Ancora prima di dare il via al programma vero e proprio, ringrazia chi l’ha preceduto, ovvero Alessia Marcuzzi. Un bel gesto di professionalità e solidarietà tra colleghe. Il suo rapporto con i naufraghi è paragonabile a quella che aveva con i concorrenti del Grande Fratello VIP. E’ pungente, Ilary, accomodante quanto basta, ma pronta a tirare le orecchie a chi rischia di causare un ritardo sulla scaletta.

Verace, con pochi fronzoli e un linguaggio diretto che spiazzerebbe anche i più navigati dei concorrenti da reality, porta in scena la sua romanità. Ride, si diverte e quando è stanca o annoiata si siede per terra, come se fosse a cena tra amici. E’ questa la sua forza: essere se stessa, gaffes comprese.

Iva Zanicchi e Tommaso Zorzi alimentano il dibattito in studio – e sui social – con le loro battute caustiche. Nella prima puntata è la Zanicchi a offrire maggiori spunti. I doppi sensi si sprecano e provocano una ilarità collettiva, ma forse, se troppo calcati, alla lunga rischiano di risultare poco naturali. Zorzi, invece, sembra a suo agio, ma, a differenza della collega, sta più nel suo. Siamo certi che darà il meglio appena il gioco entrerà nel vivo.

La terza opinionista, Elettra Lamborghini, si collega da casa poiché positiva al COVID-19. Pochi minuti, sufficienti a dare un assaggio di cosa potrà dare a L’Isola dei Famosi 2021. Indossa un abito da sera e delle pantofole di peluche, dice che in isolamento si ‘sfracassa’, per poi correggere subito dopo. Ne vedremo delle belle.

L’inviato Massimiliano Rosolino, invece, sembra che debba ancora prendere le misure con il gioco, probabilmente a causa dei ritardi nell’audio che non aiutano la comunicazione tra Cayo Cochino e lo studio di Milano.

Per quanto concerne il cast, i naufraghi prometto scintille e siparietti esilaranti. Tanti i personaggi sui generis, a partire dal cromatologo Ubaldo e Drusilla Gucci Ludolf. Il primo definito dall’amico Roger Garth come un uomo che ‘non sa fare nulla’, la seconda attirata dalla morte e collezionista di ossa. Poi c’è Ferdi, il Visconte tombeur de femmes che ha puntato Elisa Isoardi e chissà se riuscirà a fare breccia nel cuore dell’ex volto Rai. E, ancora, il modello Akash Kumar, che si definisce Dio, e Paul Gascoigne, con evidenti difficoltà a esprimersi in italiano. Tra i concorrenti discussi, ovviamente Daniela Martani, arruolata nonostante le sue posizioni NO VAX.

scritto da

Share