Massimo Giletti lascia La7? Non è l’Arena torna in tv con un nuovo speciale

Autore

Categorie

Condividi

Massimo Giletti lascia La7? Ad oggi non è del tutto chiaro se il conduttore di Non è l’Arena abbia già rinnovato il contratto con la Tv di Urbano Cairo. I rumors in tal senso non mancano e il giallo si infittisce. Tuttavia, una novità sembra tranquillizzare chi vorrebbe rivedere il giornalista sulla rete ora diretta da Andrea Salerno.

Massimo Giletti lascia La7 o rinnova il contratto?

A mettere la pulce nell’orecchio, a proposito del possibile addio di Massimo Giletti a La7, sono sostanzialmente due elementi. Il primo: il modo con cui il conduttore tv ha chiuso l’ultima puntata stagionale di Non è l’Arena. Il giornalista ha parlato di «4 anni straordinari», come a voler fare un bilancio definitivo del programma e dare il saluto finale ai telespettatori.

Il secondo: il fatto che nei palinsesti commerciali di La7, per la casella della domenica sera, è ad oggi indicata una più generica «produzione» in partenza dal 19 settembre 2021, e non invece il più blasonato titolo Non è l’arena. Che il giornalistache ha lasciato la Rai da almeno 3 anni – sia in procinto di rinnovare il contratto? Oppure le ultime fatiche televisive, tra punti di forza e di debolezza, porranno fine al rapporto di lavoro iniziato nel 2017?

Il 3 agosto 2021 il nuovo speciale di Non è l’Arena

Sta di fatto che martedì 3 agosto 2021 Massimo Giletti tornerà in tv. Proprio su La7, infatti, il conduttore torinese guiderà in studio e in prima serata un nuovo speciale di Non è l’arena. Dopo Abbattiamoli in esterna, col racconto dei retroscena sulla trattativa Stato-mafia, martedì sera l’ex presentatore de L’Arena su Rai 1 si occuperà di un caso di cronaca a tratti simile a quello che vede protagonista, suo malgrado, il figlio di Beppe Grillo.

Un caso definito dalla trasmissione targata Fremantle come «analogo a quello di Ciro Grillo e dei suoi 3 amici», a quanto pare rinviati a giudizio con l’accusa di violenza sessuale di gruppo. Dal programma, infatti, hanno già fatto anche sapere che la Procura di Tempio Pausania, la stessa del Caso Grillo jr, ha chiesto l’archiviazione; i legali delle ragazze, però, hanno presentato opposizione. Si cerca dunque di capire dove sia la verità.

Ospiti in studio 2 presunte vittime di violenza

Nella puntata di Non è l’Arena di questo martedì 3 agosto, in studio saranno ospiti per la loro testimonianza anche le 2 ragazze presunte vittime di violenza. Stando sempre alle accuse, a perpetrarla – a luglio del 2019 e anche in questo caso in Sardegna  – sarebbero stati quattro giovani dopo una notte in discoteca.

scritto da

Share