Reazione a Catena 2021, su Rai 1 con Marco Liorni e un nuovo gioco

Autore

Categorie

Condividi

È partito ufficialmente il conto alla rovescia per Reazione Catena 2021. La nuova edizione del fortunato programma di Rai 1, vero e proprio asso nella manica del preserale di rete, sarà la numero quindici e la terza consecutiva condotta dal presentatore romano Marco Liorni. La trasmissione estiva del canale debuttò in tv nel 2007 e, per quest’anno, si prepara a riservare ai telespettatori anche alcune sorprese.

Quando inizia Reazione a catena 2021

Si parte lunedì 7 giugno 2021, dalle ore 18.40, con sette puntate speciali di Reazione a Catena. A sfidarsi ne ‘La sfida dei campioni’, infatti, saranno 8 squadre che, nella precedente edizione del 2020, si sono distinte per bravura e simpatia.

Tra queste, molto probabilmente, rivedremo anche i Sali e Scendi, i Tre Forcellini e i Tre alla seconda. Anche nuove squadre, però, per cui i casting per provare a partecipare come concorrenti sono ancora aperti sul sito ufficiale della Rai.

Marco Liorni conduttore ‘speciale’

Terzo anno consecutivo, dicevamo, per Marco Liorni alla guida del programma. La prima puntata del gioco televisivo non è ancora andata in onda, tuttavia il riconfermato conduttore di Reazione a catena ha già incassato i complimenti di Stefano Coletta.

Durante la conferenza stampa di presentazione del palinsesto daytime per l’estate, infatti, il direttore di rete Coletta ha parlato di un ‘Marco speciale’ che ‘non fa mai rumore’ e ha definito il presentatore di 56 anni ‘molto rispettoso dei meccanismi della televisione’.

Il nuovo gioco Zot e le altre novità del quiz

Per i primi quindici anni del quiz in tv, non mancheranno di certo anche alcuni cambiamenti e novità nel regolamento. Da giugno, infatti, Reazione a catena proporrà ai telespettatori anche lo snellimento di alcuni giochi storici, tra cui il QDCP (Quando, dove, come e perché).

Spazio inoltre all’atteso nuovo gioco Zot, ‘molto divertente e bello sprint verso L’Intesa vincente’, così come ha già anticipato Marco Liorni, che andrà a coinvolgere ancora di più il pubblico che segue il divertente game da casa.

Novità previste anche per quanto riguarda la scenografia allestita presso gli studi del centro di produzione tv Rai di Napoli. Un restyling firmato dalla scenografa Flamina Suri e che si preannuncia decisamente colorato. Novità infine anche per la regia, che passa dalle mani della regista Claudia Toma a quelle di Amedeo Gianfrotta.

Il programma di Rai 1 in onda senza pubblico

Niente da fare, invece, per gli spettatori in studio. Anche quest’anno, nel rispetto delle norme anti-Covid, il programma di Rai 1 sarà in onda senza pubblico. Il format, prodotto da Rai in collaborazione con Sony Pictures Entertainment S.r.l, è ancora firmato dagli autori Tonino Quinti, Francesco Ricchi, Stefano Santucci. Alla scrittura, tra gli altri, ritroviamo anche Christian Monaco, ad oggi in Honduras per L’Isola dei Famosi.

scritto da

Share