Vite in fuga, su Rai 1 la fiction con Anna Valle e Claudio Gioè

Autore

Categorie

Condividi

Vite in fuga è la nuova fiction di Rai 1 in sei puntate con Anna Valle e Claudio Gioè, in onda da domenica 22 novembre in prima serata. Il family-thriller, diretto da Luca Ribuoli e con la partecipazione di Barbora Bobulova, coniuga la saga famigliare al ritmo calzante del thriller, presentandosi come un prodotto ricco di suspence e valori. La prima puntata ha debuttato con 4.103.000 telespettatori, pari al 16,8% di share. La seconda, trasmessa lunedì 23 novembre 2020, ha totalizzato 4.542.000 spettatori (18,4%).

Un thriller al family drama (o viceversa)

Siamo sicuri di conoscere a fondo le persone a noi più care? Guardando la nuova fiction della domenica di Rai 1, potrebbe capitarci di immedesimarsi o, perlomeno, porsi alcune esistenziali domande. E se succedesse alla mia famiglia?

Il nuovo progetto Rai Fiction – composto da 6 episodi – contrasta una storia thriller dai connotati tipici del genere al dramma familiare per eccellenza: la riscoperta di sé stessi e dei propri cari in una situazione paradossale, grottesca, tra la vita e la morte. Una vita che fugge dalla vita, che muore agli occhi degli altri, per poi rinascere – si spera – una volta svelato l’arcano.

La storia, tra fuga e (ri)scoperta di un dramma familiare

Tutto sembra perfettamente funzionare per la famiglia Caruana: Claudio, interpretato da Claudio Gioè, è un dirigente del Banco San Mauro di Roma e sposato con Silvia, Anna Valle, da vent’anni. Claudio e Silvia hanno due figli adolescenti, Alessio (Tobia De Angelis) e Ilaria (Tecla Insolia). Conducono una vita benestante, quasi invidiabile, tra gli agi della città eterna.

Tutto procede al meglio, fino a quando il fallimento del Banco San Mauro non stravolgerà completamente le loro vite. Claudio è sotto accusa, il fallimento è notizia da prima pagina e qualche indagato, disperato, si toglie persino la vita. Il peggio arriva quando Riccardo Elmi, minacciato, viene ucciso e tutti gli indizi rimandano a Claudio. Inizia per lui e la sua famiglia una vita… in fuga, tra tensione, tormenti e scoperte.

Il trasferimento a Ortisei e il cambio d’identità, incentivati da un ex agente dei servizi segreti (Giorgio Colangeli), permetterà a Claudio di scoprire chi ha veramente ucciso Riccardo e dimostrare, di conseguenza, la propria innocenza. Ma la vera scoperta sarà quella famigliare: trascorrere del tempo insieme lontano da ogni agio cittadino farà capire alla famiglia Caruana quanto in realtà poco si conoscevano.

claudio gioè Anna valle vite in fuga rai 1

Il cast di Vite in fuga

È un cast di tutto rispetto quello di Vite in fuga. Accanto all’ex Miss Italia Anna Valle – presto anche su Mediaset con Luce Dei Tuoi Occhi – nei panni di Silvia – e a Claudio Gioè nei panni di un omonimo Claudio, in scena anche il premio David Di Donatello Giorgio Colangeli e l’attrice slovacca Barbora Bobuľová.

Sarà interessante (ri)scoprire Tecla Insolia vestire i panni di attrice (Ilaria, in questo caso): Tecla è infatti una cantautrice scoperta dal pubblico sul palco del Festival di Sanremo nella categoria Giovani del 2019.

A chiudere la cerchia familiare, Tobia De Angelis, il fratello dell’attrice in ascesa Matilda De Angelis e già conosciuto per i ruoli ottenuti in Tutto può succedere, Gli Anni Amari e Made in Italy.

Continuano le sperimentazioni Rai, che ancora una volta non perde occasione per rimpolpare il proprio palinsesto con un progetto invitante, con un cast d’eccezione – ma senza essere scontato – con una storia trasversale che promette tensione ed emozioni. D’altronde stiamo parlando sempre al pubblico di Rai 1 e il dramma familiare è pur sempre alla base di tutto.

Photo Credits: Ufficio Stampa Rai

scritto da

Share