Boss In Incognito 6 su Rai 2 per quattro puntate, conduce Max Giusti

Autore

Categorie

Condividi

Martedì 8 settembre inizia su Rai 2 la sesta edizione di Boss In Incognito. Alla conduzione ci sarà Max Giusti, che non ricoprirà solo il ruolo di narratore, ma lavorerà sotto mentite spoglie nelle aziende coinvolte per le quattro puntate. È la prima volta che il conduttore del format, prodotto in collaborazione con EndemolShine Italy, partecipa attivamente al docu-reality.

La prima puntata vedrà protagonista Francesca Ossani, presidente di Crik Crok, azienda specializzata nella distribuzione di patatine e snack. L’obiettivo di questa stagione di Boss In Incognito è raccontare il mondo del lavoro italiano anche in un periodo difficile, causato dall’emergenza sanitaria.

La novità di Boss In Incognito 2020

Come previsto dal format, sia Ossani sia Giusti si presenteranno ai ‘colleghi’ con una nuova identità, aiutati dal trucco e parrucco. I lavoratori sapranno che l’azienda sta girando un documentario per la Rai, dal titolo ‘Un lavoro in sette giorni’, che ha l’obiettivo di ricollocare  alcune risorse che hanno perso il lavoro proprio a causa del COVID-19.

max giusti boss in incognito rai 2
Foto Matteo Rasero / RAI
Max Giusti posato

Durante la settimana di lavoro in completo anonimato, il Boss In Incognito osserverà da vicino l’organizzazione aziendale e potrà scoprire eventuali punti di forza e criticità. Ad arricchire il programma, il racconto umano: accanto all’aspetto prettamente lavorativo, infatti, vi sarà spazio per la vita privata dei dipendenti, i quali si potranno raccontare al proprio datore di lavoro e svelare difficoltà e ostacoli che la vita ha posto loro davanti.

Il racconto del mercato del lavoro in tempi di pandemia

La novità dell’edizione 2020 di Boss In Incognito concerne la partecipazione attiva di Max Giusti, dicevamo, che affiancherà i dipendenti nelle loro mansioni. Solo alla fine della settimana conduttore e Boss sveleranno la propria identità. Sarà interessante osservare come il conduttore entrerà in contatto con i ‘colleghi’, ma soprattutto vedere come la televisione racconterà la vita in azienda in tempi di pandemia.

Alle normali regole sulla sicurezza andranno ad aggiungersi quelle introdotte dai vari DPCM degli ultimi mesi. Il faro puntato sulle nuove modalità di lavoro potrebbe fungere da monito anche per altre imprese.

Ultimo ma non meno importante, l’aspetto psicologico. Se nelle precedenti edizioni a emergere era prevalentemente la sfera privata, sarà interessante capire se e come l’emergenza ha impattato sulle vite e sulla resa dei lavoratori.

I protagonisti delle puntate successive

Boss In Incognito andrà in onda per quattro puntate e i protagonisti delle prossime settimane sono: un’azienda di limoni, un parco divertimenti e un’azienda di latticini. Il programma è firmato da Francesca Picozza, Annalisa Fini, Giuliano Rinaldi ed Elisabetta Valori. La regia è di Alberto Di Pasquale.

 

Photo Credits: Ufficio Stampa Rai 

 

 

scritto da

Share