Da grande, Alessandro Cattelan su Rai 1 il 18 e il 25 settembre 2021

Autore

Categorie

Condividi

Alessandro Cattelan arriva su Rai 1 con Da grande, uno show in due puntate, in onda al sabato sera il 18 e il 25 settembre 2021. Dopo tanto chiacchiericcio, l’approdo del conduttore è stato, dunque, ufficializzato in occasione della presentazione dei palinsesti Rai 2021-2022. L’ex padrone di casa di X Factor, dopo l’addio a Sky, sarà anche protagonista di Una semplice domanda, progetto targato Netflix, in uscita entro la fine del 2021.

Da grande è uno spettacolo in cui convivono ‘canto, ballo, divertimento e approfondimenti’, recita la cartella stampa. Monologhi, dialoghi e incontri ‘sorprendenti’ per raccontare l’attualità, anche grazie agli ospiti, volti noti della televisione. Il direttore di Rai 1 Stefano Coletta ha definito il programma ‘un grande show’, il che farebbe pensare a una sorta di varietà cucito addosso al conduttore.

‘I fucili inizieranno a sparare, ma sono le regole del gioco’

‘Saranno due serate in diretta di risate, canti, balli, travestimenti, ospiti e punti di vista su questo complicato, ma affascinante periodo che stiamo vivendo’, ha scritto Cattelan su Instagram. ‘Sono gasato a mille e un po’ terrorizzato, ma credo che grande entusiasmo mixato a un pizzico di preoccupazione siano gli stati d’animo migliori quando si comincia qualcosa di nuovo’.

‘E’ un passo enorme’, prosegue, ‘percepisco grande attesa positiva ed entusiasmo intorno a me. Per esordire in un’azienda importante come Rai 1 direttamente al sabato sera e con uno show personale servono due palle così. Quei fucili che già sento caricarsi inizieranno a sparare, ma ci sta, sono le regole del gioco e siamo tutti qui per questo’. Dunque il conduttore è consapevole delle aspettative alte, altissime, attorno al suo nuovo percorso professionale.

Alessandro Cattelan conduttore di Eurovision 2022?

L’arrivo di Alessandro Cattelan in Rai è forse l’evento più atteso della stagione. Da anni si vociferava di un possibile trasloco di rete, nel 2019 si era anche parlato della sua presenza al Festival di Sanremo o al DopoFestival. In base alle dichiarazioni di Coletta, in pole position per la kermesse resta Amadeus, con o senza Fiorello, anche se i nomi al vaglio sono diversi.

Per Cattelan si aprono, dunque, le porte dell’Eurovision 2022. Volto storico di MTV con TRL – Total Request Live e di Sky con X Factor, la sua presenza sul palco non sarebbe una nota stonata, tutt’altro. Il suo stile di conduzione diretto, unito alla conoscenza dell’inglese (particolare purtroppo non scontato tra i volti televisivi nostrani) e alla parlantina serrata, potrebbe risultare perfetto per l’evento, che si terrà il prossimo anno in Italia.

I Rai 1 i conduttori giovani

Ad oggi Da grande è l’unico progetto Rai confermato, ma c’è da scommettere, o forse sperare, che non sarà l’unico. Classe 1981, Alessandro Cattelan ha alle spalle una lunga carriera televisiva e questa nuova pagina potrebbe fargli fare il famoso salto che in molti aspettano da tempo.

D’altro canto, la Rai, e in particolare Rai 1, non pullula di conduttori ‘giovani’. Carlo Conti, Antonella Clerici, Milly Carlucci, Flavio Insinna, Marco Liorni: sono sì volti di punta della rete, ma hanno tutti più di 50 anni. Tra i volti affermatisi negli ultimi anni, spicca Alberto Matano, 48 anni. Che con Cattelan si dia inizio a una nuova epoca?

 

Photo credits: Alessandro Cattelan/Instagram 

scritto da

Share