Elisa Isoardi a Striscia la Notizia e Verissimo, lavori in corso per Canale 5?

Autore

Categorie

Condividi

Elisa Isoardi sbarca a Mediaset? Sì, no, forse, chissà. La conduttrice Rai fa il suo debutto al bancone di Striscia la Notizia nei panni di conduttrice-ospite per una manciata di minuti, sufficienti per aprire a qualche riflessione. Inizialmente affianca Ezio Greggio e si collega con Enzo Iacchetti. Poco dopo, quest’ultimo fa il suo ingresso in studio e si lasciano andare a un abbraccio separati dal plexiglas, come si confà ai tempi.

Una manciata di minuti, dicevamo, in cui la Isoardi lancia un servizio, poi un altro, e abbandona lo studio. A tal proposito, è d’uopo sottolineare il colpo di genio di Antonio Ricci: la conduttrice scappa via e, nella fretta, perde la scarpetta. Messaggio subliminale che sottende a un suo arrivo a Mediaset o una simpatica trovata del deus ex machina di Striscia? 

Al momento non è dato sapere. Quel che è certo, però, è che sabato 23 gennaio Elisa Isoardi sarà ospite a Verissimo. Gli studi dei due programmi sono vicini, che sia finita in quello del TG satirico per caso? Battute a parte, vien da pensare che sia l’inizio di un nuovo corso.

elisa isoardi enzo iacchetti striscia

Elisa Isoardi dopo Ballando con le Stelle

Grazie all’esperienza a Ballando con le Stelle, Elisa Isoardi ha mostrato nuovi lati di sé. Forse, per la prima volta, ha iniziato a farsi conoscere dal grande pubblico, lontana dai pregiudizi e dal gossip sulla sua vita sentimentale. Ballando ha rappresentato la sua rivincita morale, ma, dopo la fine del programma, l’unico ruolo che ricopre è quello dell’ospite-opinionista. Una ricompensa sufficiente per l’ex padrona di casa de La Prova del Cuoco?

Pensando alla sua nuova collocazione, vien da chiedersi se l’approdo – seppur fugace – a Striscia la Notizia sia un unicum o se, invece, le possa aprire le porte di Cologno Monzese. Intanto, la Isoardi ringrazia su Instagram: ‘Ma quanto mi sono divertita’, scrive, ‘grazie ragazzi, davvero’. Ai posteri l’ardua sentenza.

scritto da

Share