Iva Zanicchi: ‘Il nuovo album Gargana? Un omaggio alla mia mamma’, intervista

Iva Zanicchi si racconta in un'intervista ad ApMagazine.it. Dalla partecipazione a Sanremo 2022 con 'Voglio amarti' al nuovo album Gargana, passando per i programmi televisivi, la prossima tournée e l'esordio nella musica della nipote Virginia.

0
iva zanicchi intervista nuobo album gargana sanremo voglio amarti concerti programmi tv
Iva Zanicchi

Tra i grandi ritorni sul palco del Festival di Sanremo 2022, senza dubbio vi √® quello di Iva Zanicchi. La cantante √® tornata all’Ariston con¬†Voglio amarti, la canzone che fa da apripista al nuovo album Gargana, uscito lo scorso 11 febbraio. ¬ęNon pubblicavo un disco da tanto tempo e finalmente mi sono decisa¬Ľ, spiega Iva Zanicchi nel corso dell’intervista ad ApMagazine.it.

Gargana contiene 13 brani, ovvero 6 inediti e 7 cover.

¬ęHo mischiato inediti con cover di canzoni conosciute.¬†C’√® una canzone di Modugno, L’uomo in frack, e Canzone di¬†Milva. Lei l’ha cantata nel ’68 e ho voluto eseguirla nella¬†serata delle cover. Poi c’√® una canzone brasiliana poco conosciuta in Italia, ma che √® stata un grandissimo¬†successo. Si intitola Abandonada por voc√™¬†(di Faf√° de Bel√©m, nda), bellissima. Poi ci sono le canzoni inedite, firmate da grandi autori¬Ľ.

Cosa significa?

¬ęGargana √® una parola dialettale che vuol dire voce forte. Quando ero piccola, mia madre diceva: ‘Questa bambina ha una gran voce’, cantavo dalla mattina alla sera. Mi √® tornato in mente e, in ricordo di quei tempi e della mia mamma, l’ho chiamato Gargana¬Ľ.

iva zanicchi album gargana copertina
La copertina di Gargana, il nuovo album di Iva Zanicchi

E’ il suo 29esimo album. La musica resta il suo primo amore?

¬ęS√¨, assolutamente. La musica √® il pi√Ļ grande. Sin da piccola ho voluto fare la cantante con tutte le mie forze. Poi, essendo una donna molto curiosa, ho girovagato molto. Ho condotto un programma per 13 anni, OK il prezzo √® giusto!, ho scritto libri. Purtroppo mi sono anche dedicata alla politica¬Ľ.

Perché purtroppo?

¬ęNon perch√© non l’abbia fatta con il cuore. L’ho fatta¬†volentieri, con passione, ho girato il mondo, ma notoriamente agli artisti non si perdona il fatto di dedicarsi alla politica e forse √® anche giusto cos√¨. Meglio non farlo, perch√© dopo fai molto fatica a rientrare. L’amore¬†della mia vita, per√≤, √® la musica. E aggiungo un’altra cosa¬Ľ.

Prego.

¬ęQuest’estate abbiamo in animo di fare una tourn√©e in tutta Italia. Amo molto cantare dal vivo in¬†mezzo alla gente. Il tour si chiamer√† molto probabilmente Gargana¬Ľ.

Da poco sua nipote Virginia ha iniziato a calcare le sue orme. Com’√® avere un’altra artista in famiglia?

¬ęIntanto bisogna premettere una cosa. Le ho detto: ‘Amore, hai una bellissima voce, una grandissima musicalit√†, ma se non la ami, se non senti il fuoco dentro, ti diverti e¬†poi chiudi, perch√© non ti verr√†¬†regalato nulla. Non perch√© sei mia nipote, anzi, men che meno’. Se invece avr√† voglia, potr√† continuare. Questo √® un mondo che ti fa soffrire anche se hai grandi doti, √® un mondo duro. Le ho proposto di venire in tourn√©e con me. Ho detto: ‘Non ti pago, ma ti presento e canti le tue canzoni. Mi ha risposto: ‘Se √® gratis, ci devo pensare!’ (ride, ndr)¬Ľ.

Dice che il mondo dello spettacolo fa soffrire. Lei ha sofferto?

¬ęS√¨, come tutti. Dopo Castrocaro, ho fatto una gavetta lunghissima, come tutti¬†quelli della mia generazione. Poi mi √® anche servita perch√© si andava a cantare¬†in feste di piazza con impianti improvvisati. Si dava lo spartito ai¬†musicisti e se lo sapevano suonare, bene, altrimenti ci si arrangiava. Erano tempi diversi, ma questa¬†gavetta ha fatto s√¨ che a 82 anni io possa ancora cantare e come me Orietta Berti, Ornella Vanoni. Veniamo da quella scuola¬Ľ.

A 82 anni porta avanti una carriera poliedrica. Il trucco è non fermarsi?

¬ęIl trucco √® avere¬†questa smania. Dico sempre che ho una bambina molto bastarda dentro di me con due anime. Una che cerca di aiutare l’altra e dire : ‘Ormai hai un’et√†, pensa a fare l’uncinetto, stai con i nipoti’. L’altra risponde: ‘Tu sei pazza, mai!’. Io voglio fare, sto scrivendo il quarto libro, c’√® in ballo una tourn√©e in Sud¬†America. Chi me lo fa fare restare l√¨ e aspettare che finiscano i giorni? Andiamo avanti¬Ľ.

Che effetto le ha fatto tornare a Sanremo?

¬ęEro profondamente emozionata perch√© quel palcoscenico, che mi ha visto a fasi alterne con successi e sconfitte, ti mette in fibrillazione. Ti d√† un’emozione tremenda perch√© ti giochi tutto in tre minuti. Io poi canto un po’ come si cantava un tempo, non ho orpelli, non ho aiuti. Canto con la voce, per cui l’emozione √® tanta. Sono stata ripagata, per√≤, non tanto dalla classifica, quanto tutte le sere dal pubblico che si alzava in piedi e mi applaudiva¬Ľ.

Sul palco ha anche fatto un po’ di show grazie allo scambio di battute con Amadeus e le co-conduttrici.

¬ęAh s√¨, sono indisciplinata!¬Ľ.

Negli ultimi anni assistiamo alla riscossa di artiste dalla grande esperienza come Orietta Berti, Ornella Vanoni e Mara Maionchi. La TV ha capito che deve puntare su di voi?

¬ęNo, io sono per i giovani. Largo ai giovani, alle ragazze belle, preparate, che fanno televisione! Se ogni tanto, per√≤, prendi una donna di una certa esperienza, che ha l’amore del pubblico e la metti in trasmissioni anche giovani, funziona. Mi dicono che quando vado in¬†televisione non faccio perdere ascolti, anzi quasi sempre c’√® il picco e questo fa piacere a¬†me, ma anche agli organizzatori, al conduttore e allora siamo gradite anche per questo¬Ľ.

Negli ultimi anni ha partecipato a diversi programmi tra cui¬†Grande Fratello, Isola dei Famosi, All Together Now, Venus Club, D’Iva, Il Cantante Mascherato. A questi si aggiungono la tourn√©e, l’album, il libro. Ha l’agenda piena, ma c’√® qualcosa che vorrebbe fare o di cui si √® pentita?

¬ęPentita no perch√© ho fatto talmente tanti errori nella mia vita che dovrei essere un pentimento unico. Bisogna guadare avanti. Cosa desidero fare ancora? Star¬†bene, √® la cosa principale. Se ho ancora questa grinta, questa forza, e soprattutto l’intelletto, posso aspirare a fare ancora tanto. Io prego Dio di darmi ancora questa forza. Gli anni sono tanti, passano, ma non ci voglio pensare. Se arriver√† il momento penser√≤ a fare l’uncinetto, ma spero proprio di no. Come diceva Edith Piaf: ‘Preferisco morire in scena’¬†che stare a casa a fare l’uncinetto, per cui canter√≤ fino a 120 anni. Occhio eh!¬Ľ.

Se guarda alla musica di oggi, i giovani hanno il tempo di farsi le ossa e crescere o sono un po’ spremuti?

¬ęSpesso e volentieri¬†vengono sbattuti con leggerezza in un mondo che invece √® molto duro. Nei talent ci sono le ovazioni, urlano tutti e uno magari crede che anche fuori sar√† cos√¨. Se amano davvero questo lavoro riusciranno a sopportare le delusioni e¬†l’ansia. Io credo nei talent, possono essere una grande scuola, per√≤ bisognerebbe dire ai ragazzi che si scontreranno con una realt√† dura¬Ľ.

Il segreto poi è durare.

¬ęLo si dice sempre: facile arrivare, difficile √® mantenersi¬Ľ.

Ascolta i cantanti giovani?

¬ęS√¨, la musica di oggi mi piace, mi diverte. Vorrei dire ai giovani emergenti di non dimenticare le nostre origini, di non annullare quello siamo stati perch√© abbiamo portato nel mondo la classica melodia italiana, che √® meravigliosa. Se pensiamo alle melodie di Puccini, sono state scopiazzate persino dai Beatles. Non bisogna scimmiottare altri Paesi¬†perch√© abbiamo gi√† tutto qua¬Ľ.

Una delle qualità che la fanno amare da tutti è il modo diretto di esporsi. 

¬ęHo fatto 12 anni OK il prezzo √® giusto! e sfido chicchessia a dire ‘Iva Zanicchi ha detto una parolaccia’. Oh, in¬†vecchiaia mi scappano (ride, nda).¬†Mia figlia, il mio compagno e i miei nipoti ci rimangono male e mi chiedono di trattenermi, ma¬†io mi diverto¬Ľ.

 

Photo credits: Marco Rimmaudo 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui