La Rai querela Fedez, il rapper denuncia Franco Di Mare

Autore

Categorie

Condividi

Tra Rai e Fedez spunta una querela? Ora la Tv di Stato ed il rapper milanese sarebbero ulteriormente divisi da una pronta denuncia per diffamazione. Da Viale Mazzini, infatti, avrebbero dato mandato agli avvocati per portare il cantante in tribunale. Il motivo? Alla base della lite, quanto successo tra le parti in occasione del Concerto del Primo Maggio su Rai 3.

L’artista, ricorderete, aveva parlato di tentata censura per un discorso anti-omofobia, nel corso del quale aveva fatto i nomi di politici della Lega. A tale scontro, erano seguite la smentita dalla Rai e la pubblicazione in rete di una telefonata con i vertici.

Tra la Rai e Fedez spunta una querela

La notizia della querela della Rai a Fedez, come riporta anche Il Giornale, trova conferma nelle parole di Massimiliano Capitanio. Il deputato della Lega e capogruppo del partito in Commissione di Vigilanza Rai ha anche definito l’azione legale un ‘atto dovuto’.

‘La Rai – questa la conferma di Capitanio – ha conferito mandato ai proprio legali di procedere in sede penale nei confronti di Federico Leonardo Lucia‘, vero nome di Fedez, ‘in relazione all’illecita diffusione dei contenuti dell’audio‘. Fatto, almeno da una parte, considerato ‘diffamazione aggravata a danno della società e di una sua dipendente‘.

La replica del rapper e la denuncia a Franco Di Mare

All’annuncio di querela, però, Fedez ha subito replicato sui social. Il rapper parla di ‘vigliaccheria di Stato’ e torna a difendersi pubblicamente con le unghie e con i denti. ‘La differenza tra me e la Rai – ha fatto sapere – è che io la telefonata l’ho pubblicata mettendoci la faccia, voi l’avete data ai giornalisti‘. ‘Avete scatenato la stampa a vostro favore’, è dunque stata l’ulteriore accusa del cantante.

Inoltre, Fedez annuncia querela contro il direttore di Rai 3 Franco Di Mare. ‘Siccome in Commissione di Vigilanza ha detto che avrei fatto tutto questo perché avrei organizzato un complotto con dei giornalisti per tramare alle sue spalle (…) denuncerò per diffamazione il direttore di Rai 3. Iniziamo le danze, amici, ci divertiremo un sacco per i prossimi tre, quattro anni’.

Cos’era successo

Cos’era successo? Prima di salire sul palco del Concerto del Primo Maggio 2021, Fedez aveva lamentato pubblicamente di un presunto tentativo di censura in Rai e aveva parlato del suo discorso libero come di un testo ritenuto inopportuno dai vertici tv.

C’era stata una smentita da parte di Viale Mazzini, ragion per cui sui social riconducibili al rapper era stata diffusa la telefonata intercorsa tra le parti. ‘Il cantante ne esce vittorioso, la Rai ammaccata’, avevamo scritto a inizio maggio. Come andrà a finire?

scritto da

Share