Maschile singolare, su Amazon la storia di un amore finito e di una rinascita

Autore

Categorie

Condividi

La fine di un matrimonio dopo dodici anni di vita insieme. Parte da qui Maschile singolare, film in esclusiva su Amazon Prime Video con Giancarlo Commare, Michela Giraud, Gianmarco Saurino e Eduardo Valdarnini. Antonio è un architetto di trent’anni disoccupato, sposato con Lorenzo. E’ un ragazzo mite, innamorato del marito, disponibile, dedito alla casa e alla pasticceria.

La trama di Maschile singolare

La coppia scoppia per volere di Lorenzo e Antonio si ritrova da solo, senza lavoro, a doversi ricostruire. Un inizio difficile, che lo mette di fronte alle proprie paure, ma prende una camera in affitto da Denis e dà il via a una nuova vita. Sopportato e supportato dalla migliore amica Cristina, inizia a lavorare come panettiere nel negozio di Lorenzo. I quattro diventano amici, fino a formare la sua nuova famiglia. Tra una battuta e uno sgambetto, la timidezza lascia il posto alla consapevolezza, fino a quando il protagonista sarà in grado di camminare sulle proprie gambe.

 

I protagonisti

Nel film sono racchiusi tutti gli elementi contemporanei, dalle unioni civili al divorzio, passando per le app di incontri e le difficoltà di instaurare relazioni stabili. Ciascuno dei personaggi incarna uno stereotipo facilmente riscontrabile con la realtà. Antonio (Giancarlo Commare) è il trentenne insicuro, restio ad abbandonare il guscio perché ha paura della vita. Denis (Eduardo Valdarnini) è il ragazzo che si rifugia negli incontri fugaci per sfuggire agli ostacoli. Lorenzo (Gianmarco Saurino, già nel cast di Doc – Nelle tue mani) è l’uomo narcisista, pronto a infiammarsi di gelosia. Cristina (Michela Giraud) è l’amica senza peli sulla lingua, un po’ sfigata in amore, che si accontenta per non rimanere sola.

‘Prima di cercare l’amore devi trovare te stesso’, dice Denis ad Antonio. Ed è su questa battuta che si snoda l’intera narrazione. Una frase semplice, persino scontata, che racchiude, però, tanta verità. Maschio singolare è una piacevole commedia romantica, in cui non vi è ipocrisia né censura. Una scrittura intelligente per un film assolutamente da non perdere.

scritto da

Share