Processo a Morgan, Rai 1 cavalca la polemica

Autore

Categorie

Condividi

Su Rai 1 va in onda Processo a Morgan, nuovo format nato in conseguenza della lite tra il cantante e Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle nella puntata di sabato 13 novembre. Nella giornata di domenica 14 se ne è occupata Mara Venier a Domenica In nello spazio dedicato al programma di Milly Carlucci.

Lunedì è stato il turno di Oggi è un altro giorno e La vita in diretta. Nel salotto di Serena Bortone a sviscerare il tema è stata la stessa conduttrice insieme a Morgan, ospite con Alessandra Tripoli, la ballerina con cui è in gara a Ballando con le Stelle.

L’intervista di Morgan a Oggi è un altro giorno

Un’intervista non facile, gestita con maestria dalla padrona di casa, capace di arginare Morgan e smorzare i toni ancora prima che si accendessero. L’ospitata, infatti, si è conclusa con un duetto tra Morgan e Memo Remigi sulle note di Innamorati a Milano, dopo aver invocato una tregua tra il cantante e il giudice di Ballando.

L’affaire Ballando a La Vita In Diretta

A La Vita in Diretta, invece, il blocco dedicato a Morgan si rivela un vero e proprio processo allo stesso. Il tavolo allestito è evidentemente orientato all’attacco e si scaglia contro all’unanimità. Anche chi ammette di non aver seguito la puntata dice comunque la sua, come la liturgia dei talk show pieni di chiacchiere richiede.

Martedì la storia si ripete e La Vita In Diretta continua a trattare l’affaire Morgan, giustificandosi dietro la frase ‘Ne parlano tutti’. Siamo sicuri che ne parlino tutti o Rai 1 sta cavalcando la polemica in modo da gonfiare il caso, dunque l’appeal e gli ascolti?

Il ritratto di Morgan che emerge dalla moltitudine di talk show dedicati alla vicenda è impietoso. Ogni programma che si occupa della vicenda ribadisce: ‘Del resto, con chi non ha litigato Morgan?’. Una frase che suona quasi come una sorta di lasciapassare per mettere il cantante alla berlina senza molti giri di parole.

Segnaliamo che il blocco de La Vita In Diretta di lunedì si è tenuto alla presenza della sola Selvaggia Lucarelli. Forse, per equità, sarebbe stato più opportuno non invitare nessuno dei due, onde privare una delle due parti del diritto di replica.

scritto da

Share