Roberto Valbuzzi, cortesie…di uno Chef

Autore

Categorie

Condividi

Roberto Valbuzzi è un giovane chef varesino assorto da alcuni anni agli schermi televisivi. Il su volto è diventato popolare grazie a Cortesie per gli Ospiti, insieme a Csaba Della Zorza e Diego Thomas. I tre sono i simpatici giudici del cooking show trasmesso su Real Time, che ogni sera accompagna la cena di molti italiani. Di recente, è sbarcato anche su La7 con Aperistorie.

A primo acchito, ciò che colpisce di Valbuzzi è la faccia da bravo ragazzo, insieme alla solarità e al sorriso. Anche quando, nelle vesti di giudice, deve giustificare le pietanze meno riuscite dei concorrenti, adotta un approccio discreto, mai austero, magari dando qualche consiglio su come rimediare.

Nonostante la sua giovane età (appena 31 anni), può considerarsi un professionista di successo e un uomo realizzato. Come Chef vanta varie partecipazioni sia a programmi targati Rai, da La Prova del Cuoco a I Fatti Vostri – in uno spazio dedicato al cibo -, sia a canali tematici, come AliceTV e Gambero Rosso. Qua si fa conoscere e inizia quel percorso che lo condurrà a diventare popolare.

Roberto Valbuzzi testimonial di sé stesso

Roberto Valbuzzi è anche un giovane dai mille impegni. Chef di Crotto Valtellina, il ristorante di famiglia situato a Malnate, collabora con diverse aziende nazionali di gastronomia, è testimonial di marchi commerciali, soprattutto è testimonial di sé stesso. Tenacemente presente sui social, la sua presenza non travalica mai i confini della ragionevolezza. Misurato, ma schietto e amante della semplicità, parla di sé anche attraverso le immagini. Su Instagram racconta la sua vita in tutte le sue sfaccettature. Presenta il quotidiano con garbo ed eleganza, non è mai ossessivo né scorretto, ed è sempre un bel vedere (in tutti i sensi).

Le storie con la figlioletta Alisea e la moglie Eleonora mettono in luce le attente premure di giovane papà e marito e ne dipingono un carattere dalle sfumature bonarie e affidabili. In poche parole, un bravo ragazzo che tutti vorrebbero come figlio o come genero.

Il peso delle radici

Il successo probabilmente non ha scalfito quella semplicità che lo porta a definirsi ‘Cuoco, ristoratore, contadino’. Valbuzzi, infatti, è cresciuto a Mornago, nella grande fattoria dei nonni, e lì, apprezzando i prodotti freschi della terra, ha sviluppato l’amore e la passione per la cucina. Ed è lì che si ritrova, libero da altri impegni, a fare il contadino e a vivere la fattoria.

Sicché nel 2019 Discovery gli propone un docu-reality sulla sua quotidianità in fattoria insieme ai nonni. Nasce Uno Chef in Fattoria, un ulteriore espediente da condividere con il suo pubblico e un interessante affresco del forte legame che lo lega alla famiglia. L’attaccamento alla terra ha tenuto ben salde le sue radici stricto sensu, il successo è partito dal luogo natio e da lì si espande. Oltre a essere chef, Valbuzzi è anche imprenditore. Il suo marchio comprende vari prodotti gastronomici. Un giovane uomo di successo del nostro tempo, saldamente legato agli antichi valori di un tempo.

scritto da

Share