X Factor 2021: confermati i giudici, abolite le categorie

Autore

Categorie

Condividi

Il quadro generale di X Factor 2021 inizia a delinearsi: confermati i giudici e abolite le categorie. Oltre all’annunciato conduttore Ludovico Tersgini, Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika tornano dietro il bancone del talent show di Sky. Per la prima volta, i concorrenti non saranno suddivisi nelle quattro categorie Under Uomini, Under Donne, Gruppi e Over.

Se X Factor 2020 è stata una stagione nel segno della diversità e dell’inclusione, con X Factor 2021 Sky fa un passo avanti e dice addio alle tradizionali classificazioni. Ciascun giudice sarà così responsabile di un gruppo eterogeneo, che prescinde da età, bagaglio musicale e sesso. Ogni squadra potrà essere, dunque, composta sia da cantanti singoli sia da band, in base alla propria impronta artistica.

Avanguardia e innovazione

E’ la prima volta che il talent mette in campo una simile compagine, ma non stupisce, se si considera che il format è spesso pioniere di innovazioni e trasformazioni, rivelandosi uno dei programmi più contemporanei del panorama televisivo italiano. La seconda novità, altrettanto importante, riguarda l’attenzione agli inediti, che in questa edizione avranno un peso ancora più rilevante.

Il ritorno del 4 giudici

I fantastici quattro della scorsa edizione ritornano a indossare i panni di giudici. E a ben ragione. Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika hanno dimostrato di essere all’altezza del ruolo loro affidato. Affiatati, trasversali e amati dal pubblico, insieme si sono rivelati una scelta azzeccata. Non era un’impresa affatto semplice sia a causa delle giurie degli ultimi anni, spesso poco amalgamate, sia perché il format era già alla sua quattordicesima edizione e il rischio usura era dietro l’angolo. Invece, hanno ribaltato le carte e i pronostici, rivelandosi dei giudici impeccabili e chissà che tra i nuovi aspiranti concorrenti non scovino anche i nuovi Maneskin.

scritto da

Share