Sanremo 2022, le 5 co-conduttrici del Festival sera per sera

Autore

Categorie

Condividi

Ornella Muti, Lorena Cesarini, Drusilla Foer, Maria Chiara Giannetta e Sabrina Ferilli sono le 5 co-conduttrici di Sanremo 2022. Ad annunciare i nomi delle cinque artiste che affiancheranno Amadeus nelle cinque serate del Festival, dall’1 al 5 febbraio, è stato proprio il padrone di casa. Lo ha fatto martedì 11 gennaio, in collegamento con il TG1 delle 20, proseguendo così il sodalizio inaugurato con l’annuncio dei Big in gara e della presenza di Checco Zalone.

Ornella Muti

La prima delle 5 co-conduttrici di Sanremo 2022 sarà Ornella Muti. L’attrice, icona del cinema italiano, inaugurerà la 72esima edizione del Festival martedì 1 febbraio.

Lorena Cesarini

Mercoledì 2 febbraio sarà la volta di Lorena Cesarini, attrice di Suburra.

Drusilla Foer

Amadeus spariglia le carte e inserisce nella rosa delle conduttrici Drusilla Foer, alter ego dell’attore Gianluca Gori. Negli ultimi anni è stata spesso ospite dei programmi di Piero Chiambretti e ha partecipato a Ciao Maschio. Sarà la co-conduttrice della terza serata di Sanremo 2022.

Maria Chiara Giannetta

La co-conduttrice di venerdì 4 febbraio sarà Maria Chiara Giannetta . Per l’attrice il palco dell’Ariston rappresenta la consacrazione dopo il successo ottenuto con Blanca. Sin dal suo debutto, infatti, la serie ha ottenuto ottimi ascolti e il gradimento del pubblico è cresciuto puntata dopo puntata. Per l’attrice è un momento d’oro.

Sabrina Ferilli

A chiudere La Rosa delle co-conduttrici di Sanremo 2022 sarà Sabrina Ferilli, definita da Amadeus come un coacervo di ‘bellezza, talento e simpatia’. La Ferilli è reduce dal successo di Tu Sì Que Vales nei panni di giudice popolare.

Le (deludenti) co-conduttrici di Sanremo 2021

Amadeus è al suo terzo Festival. Sia nel 2020 sia nel 2021 ha voluto accanto a sé una o più artiste donne. Una ogni sera per rappresentare più sfaccettature del mondo dello spettacolo. Nel 2021 è stata la volta di Matilda De Angelis, Elodie, Vittoria Ceretti, Barbara Palombelli, Beatrice Venezi e Giovanna Botteri. 

Matilda De Angelis e Elodie sono state delle vere e proprie spalle, quasi padrone di casa. La prima con spigliatezza e ironia ha svecchiato il Festival, talvolta pregno di un’austerità un po’ artificiosa. La seconda si è cimentata in un toccante monologo e in un balletto apprezzato dal pubblico più giovane. Le altre, purtroppo, nonostante l’annuncio in pompa magna, non hanno fatto altro che indossare i panni delle vallette. Poco spazio, poca verve, persino qualche monologo fuori luogo.

Ci si augura che le co-conduttrici di Sanremo 2022 continuino il percorso intrapreso da Matilda De Angelis e Elodie e portino sul palco del Festival non solo la loro professionalità, ma anche la voglia di mettersi in gioco. Di misurarsi, cioè, con quello che è definito, da sempre, il palco più difficile della televisione italiana.

scritto da

Share