Che Tempo Che Fa, la finestra internazionale della TV italiana

Autore

Categorie

Condividi

Da 18 anni Che tempo Che Fa racconta l’attualità italiana e non solo in tutte le sue sfaccettature. Dalla politica allo sport, passando per lo spettacolo e l’economia, ogni settimana Fabio Fazio offre al pubblico di Rai 3 (in passato anche Rai 1 e Rai 2) una fotografia dell’Italia e del mondo attraverso la testimonianza dei suoi ospiti.

Ospiti illustri, che si raccontano, portano la propria esperienza, aprendo una finestra su settori di interesse generale, ma non per questo sempre scontati. Il pregio di Fazio è la capacità di virare in chiave pop qualsiasi tema. Un fattore che, a primo acchito, potrebbe far storcere il naso e che, invece, si rivela la carta vincente per arrivare a tutti.

Nonostante ciò, Che Tempo Che Fa arriva a tutti, ma senza scadere nella banalità e senza cedere alle logiche del pop estremo, ovvero il trash. Complice lo stile di conduzione di Fazio e il modo in cui è costruito il programma.

Negli anni sono migliaia le personalità che si sono avvicendate in quello studio, in parecchi hanno conosciuto la popolarità grazie all’appoggio del padrone di casa, nessuno ne è uscito con l’immagine distrutta o anche semplicemente macchiata.

Mai un litigio, mai un alterco. Il garbo è il leitmotiv del format. Che Tempo Che Fa è anche intrattenimento, grazie alla professionalità di Fazio e alla presenza di Luciana Littizzetto. Da qualche anno, il segmento finale del Tavolo, poi, aggiunge ancora più leggerezza al tutto.

Che Tempo Che Fa è stato in grado di costruire una propria credibilità, capace di parare i colpi e le critiche di cui è destinatario. Una credibilità che deve aver raggiunto coste lontane, al punto da trasformare il programma di Rai 3 nel salotto più internazionale della televisione italiana.

Solo in questa stagione televisiva, Fabio Fazio ha ospitato diverse personalità internazionali. Tra questi, Jane Fonda, Whoopi Goldberg, George Clooney, Susan Sarandon, Anthony Fauci, Greta Thunberg, Glenn Close e Barack Obama.

Bill Gates ospite di Che Tempo Che Fa

Nella puntata di domenica 21 febbraio, poi, ha dato il benvenuto a Bill Gates. Un personaggio importante, al centro del dibattito mondiale non solo per le sue imprese pregresse, ma anche in merito alla pandemia. Cambiamento climatico e vaccini al centro dell’intervista, ma anche libri, nucleare e web; il tutto con un linguaggio che aiuta i più a comprendere problemi macro con parole semplici.

fabio fazio bill gates intervista

Un’operazione non di poco conto e non scontata. Ed è proprio qui il plus di Fazio: tradurre il linguaggio di ogni suo ospite in chiave pop, rispettare la narrazione televisiva per non scadere nel simposio o nella banalità.

Come nel caso di Obama, anche Bill Gates è in promozione con il proprio libro. Aver scelto di presentarlo in Italia dallo studio di Che Tempo Che Fa è un ulteriore fiore all’occhiello per il programma. Un programma spesso oggetto di critiche e di attacchi, in modo particolare politici, a cui non viene risparmiato nulla e che ha spesso pagato la propria posizione con spostamenti di rete.

Fazio, però, prosegue imperterrito e agli attacchi risponde ospitando personaggi che purtroppo non si vedono neanche al Festival di Sanremo. Al massimo, a C’è Posta Per Te, ma in quel caso si tratta di brevi comparsate, non di interviste.

In una televisione in cui gli ospiti di punta dei programmi sono spesso opinionisti di professione, ex concorrenti di reality show, personaggi ora esperti di un argomento ora di un altro, avere un parterre internazionale è certamente un fattore di prestigio. Lunga vita a Che Tempo Che Fa, dunque, e a chiunque abbia voglia di imparare da quel modo di fare TV.

scritto da

Share