Fuori Menù su Food Network con Damiano Carrara e Gino D’Acampo

Autore

Categorie

Condividi

Chi non va… Fuori Menù…rischia di andare fuori di testa! Parliamo, naturalmente, dell’apprezzato programma di Food Network, in onda anche su Real Time. A breve si torna in onda con le nuove puntate, alla conduzione Damiano Carrara e Gino D’Acampo.

Dopo il debutto in solitaria nel 2020, il bel pasticcere di Lucca Damiano Carrara torna in contemporanea sul canali 31 e 33 del digitale terrestre, insieme al collega D’Acampo, già volto di Nove con Restaurant Swap e Gino cerca Chef.

Un tempo appannaggio di Alessandro Borghese, la data di inizio della settima stagione di Fuori Menù è fissata per il 7 maggio 2021. Data a partire da cui, oltre che in tv dalle ore 21.20 circa, il cooking show si potrà seguire anche in streaming su Discovery+.

Come funziona Fuori Menù

Anche quest’anno protagonisti del format, prodotto da NonPanic Banijay per Discovery, sono coppie di concorrenti. Uno chef amatoriale e un responsabile di sala, chiamati da Carrara e D’Acampo a realizzare un intero menù per venti persone.

Un menù da creare praticamente da zero. Dagli antipasti al dolce, passando per i primi, nella speranza di raggiungere un risultato impeccabile in un’ora di tempo per il servizio e in due per la creazione vera e propria.

Non mancherà, dunque, anche per quest’edizione la parte clou del meccanismo: l’atteso Fuori Menù, ovvero la possibilità da parte dei partecipanti avversari di richiedere ai rivali in cucina la preparazione di un piatto extra.

Un piatto non previsto, oggetto di voto da parte degli stessi rivali, mentre come da regolamento a votare tutti i piatti realizzati sono i clienti, che hanno a disposizione un voto da 1 a 10 per le pietanze e da 1 a 5 per la mancia, che come ormai noto rimane segreta fino alla fine della puntata.

scritto da

Share